ASUS Padfone 2 recensione

ASUS Padfone 2, la recensione completa (con Station)

Emanuele Cisotti -

ASUS Padfone 2 è arrivato a breve distanza dal primo fortunato smartphone esempio di vera “trasformabilità”. Questa seconda versione perde la possibilità di diventare un computer portatile (niente più dock tastiera), ma guadagna più potenza e va a sistemare i pochi problemi del predecessore.

Confezione

La confezione di Padfone 2 è abbastanza ricca (considerando il bundle con la Station, ovvero lo schermo) e contiene, cavo di ricarica (purtroppo semi-proprietario), alimentatore italiano e cuffie stereo in-ear. Rispetto al modello precedente, manca la dock tastiera e la custodia, ad un prezzo però superiore.

7

Costruzione ed ergonomia

La costruzione di Padfone 2 è praticamente invariata rispetto al precedente modello, cambiano solo le dimensioni. La batteria è non removibile e la scocca è quindi fissa, dando un ottimo senso di solidità generale allo smartphone. Bello anche il design, con la parte posteriore rigata circolarmente e la forma a goccia, che va a spiovere nella parte inferiore. Il tablet si dimostra poi molto più solido del precedente modello, risolvendo l’annoso problema dello sportellino, che in questa versione è stato rimosso. Adesso lo smartphone si inserisce verticalmente e in ogni caso non sarà possibile estrarlo accidentalmente grazie agli ottimi agganci. Migliorata quindi nel complesso l’ergonomia dell’insieme dei due prodotti.

9

Hardware

Se esteticamente Padfone 2 e il suo predecessore si assomigliano molto, lo stesso non è però vero dei suoi componenti hardware, che fanno un distinto passo in avanti, andando a posizionarsi senza ombra di dubbio nell’albo degli smartphone Android (e non) più potenti del mercato. Il processore è il nuovissimo Quadcore Snapdragon alla frequenza di 1,5 GHz, la RAM è raddoppiata (arrivando a 2 GB), così come anche è raddoppiata la memoria interna della versione base (ovvero adesso abbiamo 32 GB, anche se al momento la versione con la Station è solo da 64 GB). Anche la fotocamera è stata aggiornata, arrivando a 13 megapixel, realizzando alcuni dei migliori scatti fra gli smartphone attualmente in commercio. La batteria arriva ora a 2140 mAh e viene anche aggiunto il supporto a NFC. Non è trascurabile il fatto che sia il primo smartphone Android (e il secondo in assoluto) a portare la tecnologia di rete LTE in Italia. Non riesce a prendere il massimo dei voti solo per la memoria non espandibile e per la porta microUSB non-standard.

Per quanto riguarda la Station questa non è altro che un “contenitore” munito di speaker e batteria. Unica nota dolente da segnalare è la riduzione della risoluzione della fotocamera a 5 megapixel quando è utilizzato in questa configurazione.

9

Display

Non solo l’hardware “generico” ha subito un balzo in avanti, ma anche lo schermo ha ricevuto la stessa sorte. Il display è adesso da 4,7″ e la risoluzione è stata portata fino a 1280 x 720 pixel. La luminosità è molto buona e anche se le impostazioni automatiche non gli rendono giustizia, è possibile gestire anche queste tramite un apposito menu (ASUS ha pensato davvero a tutto). Lo schermo del tablet da 10.1 è buono ma non eccelso come quello dello smartphone e questo penalizza il giudizio complessivo del display di un punto.

8

Software

ASUS ha lasciato quasi immutata l’interfaccia di Android 4.0, modificando quasi solamente la gestione delle notifiche e aggiungendo alcune voci alle impostazioni. Proprio nelle notifiche troviamo i toggle rapidi, anche a funzioni esclusive, come l’equalizzazione audio e il dizionario istantaneo. Anche tutte le altre applicazioni preinstallate da ASUS sono un valore aggiunto, come l’applicazione per la privacy delle applicazioni, quella per farne il backup o la piccola app per bloccare i numeri di telefono indesiderati. Molto buona anche l’applicazione SuperNote che supporta la conversione di appunti presi a mano in testo digitato. Dovrebbe essere aggiornato a Jelly Bean proprio in questi giorni, ma purtroppo non abbiamo avuto modo di testarlo con questo aggiornamento a bordo. Quando lo smartphone viene inserito nella Station quello a cui ci troviamo davanti è il nostro sistema sul grande schermo, proprio come dovrebbe essere.

Software: Browser

Buona l’integrazione con entrambi i browser preinstallati, anche se la traduzione istantanea (molto comoda) funziona solo nel browser stock e non in Google Chrome.

Software: Multimedia

Se lettore audio e video sono quelli stock di Android (peccato), abbiamo però in aggiunta la radio FM e un buon client DLNA.

8

Autonomia

Buona l’autonomia del solo smartphone (circa una giornata completa), ottima con l’aggiunta della Station, utile anche a ricaricare lo smartphone.

9

Prezzo

Il prezzo dell’accoppiata è di quelli da farci cambiare idea al primo sguardo: 899€ nella versione 64 GB + Station. Per fortuna è possibile acquistare il solo smartphone (da 32 GB) a 599€ e considerando l’idea di avere un tablet e uno smartphone entrambi quad core con 2 GB di RAM il prezzo di 899€ può diventare accettabile. Ma solo accettabile.

6

Giudizio Finale

Come avrete intuito, come per il primo Padfone, abbiamo voluto realizzare la recensione dello smartphone in modo unificato con quella della sua Station. Se da un lato è vero infatti che comprandosi il solo smartphone probabilmente state comprando uno dei migliori telefoni cellulari sul mercato, è impossibile pensare all’opportunità mancata di acquistarlo insieme alla Station e coronare così il sogno di due dispositivi mossi dallo stesso cuore. Il prezzo e l’essere il tablet solo nella media per quanto riguarda lo schermo hanno penalizzato il giudizio finale del solo smartphone, che per chi se lo stesse domandando probabilmente varrebbe un 9 come voto.

Voto: 8,7

In sintesi: Pro

  • Un tablet e uno smartphone, in un prodotto solo
  • Potenza pura
  • Schermo di ottima qualità
  • Fotocamera molto buona

In sintesi: Contro

  • Venduto con Ice Cream Sandwich 4.0
  • Schermo del tablet nella media
  • Audio non così entusiasmante
  • Prezzo alto

Videorecensione

ASUS Padfone 2

ASUS Padfone 2

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00
Recensionevideo