pebble

Lo smartwatch Pebble non arriverà in tempo per Natale

Nicola Ligas

Alzi la mano chi si ricorda di Pebble, uno smartwatch waterproof apparso su Kickstarter la scorsa primavera, rinviato a settembre, ma del quale le ultime notizie si perdono nella calura di Ferragosto. Pare che nemmeno il periodo natalizio sarà quello buono, infatti il team di sviluppatori dietro al progetto ha fatto sapere ai suoi finanziatori che l’orologio non sarà spedito in tempo per le vacanze imminenti. Quando allora arriverà? “Soon“. E perdonateci se non tendiamo a crederci molto.

Purtroppo è questo il rischio di molti progetti su Kickstarter, che cercano ovviamente di attrarre l’attenzione con tante promesse, ma poi alla prova dei fatti non sempre sono in grado di mantenerle (vedi anche Chameleon Launcher, che aveva fatto parlare così tanto di sé prima del suo lancio, quanto sono stati criticati in seguito il suo prezzo e le scarse funzioni, anche se nel corso del tempo le cose sono migliorate).

Attenzione, non stiamo criticando Kickstarter, che anzi ha tutta la nostra stima, ma forse ci vorrebbe un po’ di lungimiranza in più prima di lanciarsi a capofitto in un progetto e anche una maggiore selezione per poterli pubblicare, o con ripetuti “piccoli fallimenti” come questo, l’intera piattaforma rischierà di perdere di attrattiva, e ciò sarebbe invece un peccato per tutte le idee valide che può e potrebbe ospitare.

Fonte: Fonte