Google Maps indoor C

Google porta le mappe indoor in Germania e aggiornamenti per 10 paesi europei

Nicola Ligas

Sono giorni di intenso lavoro presso Google, che nelle ultime ore ha riservato novità a molte delle sue più celebri applicazioni. Willkommen dunque agli utenti tedeschi, che da oggi potranno orientarsi anche al coperto grazie a Google Maps: centri commerciali, aeroporti, musei e anche stadi non avranno più segreti per chi è in possesso di uno smartphone Android. Google ha comunque mire espansionistiche sul resto d’Europa, affermando che questo lancio è solo l’ennesima dimostrazione dell’attenzione agli utenti europei, dato che le mappe interne sono già disponibili per molte città del Regno Unito, della Francia, della Svizzera, della Danimarca , della Svezia e del Belgio, e “la copertura sarà estesa il più velocemente possibile ad altre regioni“. Non ci resta dunque che sperare di essere inclusi nella prossima mandata.

Inoltre sono state aggiornate anche le mappe stesse di Maps, con particolare attenzione a 10 paesi europei: Andorra, Bulgaria, Estonia, Gibilterra, Ungheria, Lettonia, Lituania, Slovacchia, Slovenia e Spagna. In ogni caso non disperate per la mancata inclusione dell’Italia in quest’ultimo elenco: significa solo che c’eravamo già, come testimonia l’immagine a fine articolo (click per ingrandire).

Fonte: Fonte