chameleon

Chameleon Launcher vuole sbarcare su smartphone: in cerca di tester

Nicola Ligas

Sviluppato inizialmente solo per tablet, e giunto sul Play Store non senza deludere un po’, principalmente per il prezzo elevato e le non molte funzioni,  quelli che avevano creduto in questo progetto, Chameleon Launcher ha limato nel corso dei mesi questi suoi due difetti, ampliando il proprio supporto ai widget e scontandosi a 3,12€ (ma non sappiamo se sarà per sempre). Ecco quindi che la sua naturale evoluzione lo porta ora a voler passare nell’altra metà del cielo androide, ovvero gli smartphone.

Gli sviluppatori sono quindi in cerca di alpha/beta-tester, che dovranno obbligatoriamente firmare un accordo di non divulgazione, ma non tutti i modelli sono ugualmente candidabili: pare infatti che, almeno nella fase iniziale, l’attenzione si concentrerà solo su alcuni dispositivi in particolare:

  • HTC One X+
  • HTC One X
  • Samsung Galaxy Note II
  • Samsung Galaxy Note
  • Samsung Galaxy S III
  • LG Nexus 4
  • Samsung Galaxy Nexus
  • MOTOROLA RAZR HD LTE
  • LG OPTIMUS G
  • DROID DNA By HTC
  • MOTOROLA RAZR MAXX HD

 

Questo senza escludere che dispositivi diversi, ma simili nelle specifiche, non saranno supportati fin dall’inizio. Se volete richiedere l’ammissione, dirigetevi sul sito di Chameleon, e inviate una “divertente” email.

Via: ViaFonte: Fonte