kik messenger

Kik Messenger giunge alla versione 6 e (ri)lancia la sfida a Whatsapp

Nicola Ligas -

Kik messenger è un client di messaggistica assai popolare (30 milioni di utenti circa), e da molti considerato un’ottima alternativa a Whatsapp, sfida rafforzata anche dall’arrivo di una nuova versione dell’app, sia per Android che per iOS, che ne potenzia le capacità multimediali, grazie ad un sapiente uso dell’HTML5.

La novità principale di questo update è infatti proprio l’introduzione di nuove card all’interno dell’app, che si sposano ottimamente con la grafica e il layout della stessa, che permettono di incorporare direttamente al suo interno i video di YouTube o le immagini caricate dal nostro dispositivo o prese dalla rete. Ma lasciamo che sia Ted Livingston, CEO e fondatore dell’azienda, a illustrarvi questa novità:

Vediamo molte app rovinate dall’aggiunta di milioni di feature diverse. Noi abbiamo intenzione di trovare un modo per aggiungere nuove opzioni che la gente vuole, senza stravolgere l’esperienza base con Kik. L’HTML 5 ad oggi fa pena. Lo scrolling fa schifo e non ci sono transizioni. Aziende come Facebook e Tumblr hanno di recente ricostruito le proprie app proprio per evitare l’uso dell’HTML 5, ma Kik invece ha deciso di spendere un anno e mezzo a riscrivere librerie e tools in HTML5 che possano far sì che le nostre card funzionino come fossero app native. […] E dato che le card sono scritte per il web, Kik può aggiungerne di nuove in qualsiasi momento — ed è esattamente quello che faremo. Possiamo sfornare centinaia di card che poi gli utenti potranno aggiungere. È questo che ci farà restare davanti ai nostri avversari.

Kik promette insomma scintille, non solo grazie a questo update, ma anche in prospettiva delle aggiunte future. Se non lo avevate ancora provato, questa potrebbe essere l’occasione giusta per farlo, in fondo è solo ad un clic di distanza dai vostri dispositivi.

Fonte: Fonte