nexus lights

Il Nexus 4 si prepara a tornare in vendita sul Play Store, ma non più di due per cliente.

Nicola Ligas

Niente più “scorpacciate di Nexus”. Google sembra aver imparato la lezione, e preparandosi a rimettere il vendita il Nexus 4 sul Play Store, ha anche stabilito una nuova regola, che limiterà un minimo gli acquisti, ma permetterà probabilmente di tirare un po’ più di fiato ai suoi server e soprattutto di avere più clienti soddisfatti: da ogni account è infatti possibile acquistare al massimo due modelli identici di Nexus 4; ovvero non più di due da 8 GB e altri due da 16 GB. Ciò si applica in maniera retroattiva anche a chi avesse già ordinato lo smartphone, il che vuol dire che se qualcuno avesse già raggiunto (o superato) il limite non potrà prenderne altri quando torneranno in vendita, almeno non con lo stesso account.

La cosa ha in effetti un senso, soprattutto se pensiamo alla bassa cifra a cui viene proposto su Google Play Devices: lo scopo di BigG non è far sì che lo stesso utente compri una decina di modelli per poi rivenderli su eBay al doppio del prezzo; loro vogliono clienti soddisfatti che inizino prima possibile a fare acquisti sul loro store in quei paesi laddove Google Play è davvero completo e ha un’offerta più ampia e appetibile.

Il Nexus 4 tornerà quindi in vendita durante questa settimana, e solo allora scopriremo se a questo giro le cose saranno state organizzate un po’ meglio che in precedenza; e poi chi lo sa, magari una volta conclusasi questa seconda tornata, sapremo anche qualcosa di ufficiale su tempi e modi della distribuzione italiana.

Fonte: Fonte