Screenshot_2012-11-20-18-51-34

QuickOffice preinstallato su Nexus 4

Nicola Ligas

Forse ricorderete una notizia dello scorso giugno, che riportava l’acquisizione da parte di Google di QuickOffice. Da allora in poi è stato silenzio, e non abbiamo più saputo nulla sugli eventuali frutti dell’affare, almeno fino ad oggi. Su Nexus 4 (ma ad esempio non su Nexus 7, e questo ci fa dubitare anche del Nexus 10) è infatti preinstallato QuickOffice, anche se l’app non compare tra quelle disponibili. Non è infatti possibile avviarla a comando e così non possiamo neanche usarla per creare nuovi documenti. L’unico modo per accedervi è infatti tentare di aprire uno dei file da essa supportati, al che comparirà l’eventuale finestra di scelta multipla (potrebbe anche non apparire se non ci fossero alternative) e potremo visualizzarne il contenuto con QuickOffice. Saremo però limitati alla sola lettura, dato che non c’è modo di modificare il contenuto del file, mentre la visualizzazione funziona ottimamente sui classici documenti Office e su PDF.

Un altro dettaglio interessante è il numero della versione pre-installata: 5.7.2, mentre attualmente sul Play Store è presente la versione 5.5, sia di QuickOffice Pro che di QuickOffice Pro HD.

Non sappiamo quindi quali siano i piani esatti di Google per il futuro, ma è evidente che non si sia dimenticato dell’acquisizione dello scorso giugno e chissà, magari tra qualche tempo un prossimo aggiornamento abiliterà gratuitamente tutte le funzioni dell’app.