google music

Google Music espande ancora il suo catalogo con 5,5 milioni di nuove canzoni

Nicola Ligas

Google Music è da poco arrivato da noi e già si prepara a crescere: BigG avrebbe infatti stretto ampi accordi di licenza con (tra gli altri) Francia, Italia, Spagna e altri 32 paesi, che aggiungeranno ben 5,5 milioni di brani di vari autori al suo store musicale. Inclusi nell’accordo ci sarebbero anche artisti inglesi e americani di Universal Music e latini, a contratto con Sony.

Dopo l’intesa con Warner Music di fine ottobre, questo è un altro grande passo che porta lo store di Google in sempre più diretta competizione contro quelli di Apple e Amazon, e per una volta noi italiani non saremo gli ultimi della fila a riceverne i benefici (sebbene a giudicare da certi commenti non tutti sembrano aver ben compreso cosa sia Google Music).

Fonte: Fonte