• Home
  • Software
  • Download ed installazione della tastiera di Android 4.2

Download ed installazione della tastiera di Android 4.2

La presentazione è avvenuta solo ieri, ed ecco che come un razzo diventa disponibile al grande pubblico una delle feature più caratteristiche ed apprezzate di Android 4.2 Jelly Bean: la tastiera con inserimento via gesture.

Il funzionamento è semplice: tu scivoli col dito sulle lettere, e la tastiera si occuperà di comporre la parola desiderata.

Qui una dimostrazione pratica:

Questa aggiunta farà la gioia dei fan di Swype e co., mettendo così a disposizione degli utenti un terzo metodo di scrittura, accanto alla digitazione tradizionale e all’inserimento vocale.

Le similitudini ed i confronti con prodotti già esistenti si sprecano, ma oggi siamo qui per un altro motivo.

Download ed installazione

Qui iniziano un po’ di grattacapi. Innanzitutto è necessario avere almeno Android 4.0.

Se possedete un telefono con UI personalizzata, che ha quindi la tastiera stock disabilitata ( si, ci riferiamo alle varie TouchWiz, HTC Sense, e così via), allora sarà sufficiente scaricare l’APK.

Assicuratevi di avere abilitato la voce “Installa da sorgenti sconosciute” nelle impostazioni, installate (non serve alcun root) e andate nelle impostazioni della tastiera per abilitate la voce “Tastiera Android“.

Ora potete scegliere la nuova tastiera come metodo di input.

Questo metodo può funzionare anche su alcune custom ROM basate su Android stock, ma di sicuro non funzionerà sulle build stock distribuite da Google.

Download APK:

Se la soluzione APK non funziona, allora avete un telefono che:  A) possiede Android stock, oppure B) avete un software che possiede già la tastiera stock Android fra le opzioni.

In questi casi dovrete scaricare il file ZIP che segue, e flasharlo da recovery.

Prima di fare ciò, consigliamo caldamente di eseguire un backup della tastiera stock (se non siete in grado di farlo, probabilmente non dovreste andare oltre…).

Ecco gli ZIP:

Nota: questa è una vecchia build, e non rappresenta in maniera esatta la tastiera che vedremo quando Android 4.2 sarà distribuito ufficialmente. Le parole suggerite in pop-up, per esempio, appaiono diversamente da quanto visto sul Nexus 4 con l’ultima release di Android 4.2. In ogni caso, tutte le funzionalità sono presenti e pienamente operative.

FONTE FONTE