Panasonic a breve fuori dall’Europa?

Nicola Ligas

A pochi mesi dal lancio europeo del suo Eluga, giungono invece notizie non proprio confortanti per Panasonic, che non sembra aver trovato nel nostro continente il terreno fertile che avrebbe voluto e si stia quindi preparando ad abbandonarlo.

Lo notizia proviene da due separate fonti, quindi qualcosa di vero dev’esserci sotto sotto, anche se non concordano i tempi: secondo Nikkei Panasonic sarebbe in procinto di lasciare l’Europa in tempi brevi, mentre Reuters adotta toni più pacati, e parla di possibile ritiro nei prossimi sei mesi. Sempre secondo Nikkei inoltre, Panasonic avrebbe già fermato la produzione in Giappone, dirottandola sulla Malesia.

Non possiamo certo dire di aver sentito come incisiva la presenza di Panasonic in questi mesi, né che il suo Eluga fosse esente da difetti, ma questo non significa che ci saremmo augurati una sua prematura dipartita, semmai avremmo voluto maggior decisione da parte dell’azienda nipponica nel cercare di raggiungere quegli obiettivi che si era prefissa, come il voler vendere 15 milioni di dispositivi nel mondo entro il 2015.

Speriamo quindi che le voci di un suo ritiro si rivelino prive di fondamento, confidando piuttosto in qualche nuovo modello da recensire.

Fonte: Fonte