Samsung Galaxy Note II N7100 recensione

Samsung Galaxy Note II N7100, la recensione completa

Emanuele Cisotti -

Il primo Galaxy Note aveva stupito tutti: per le dimensioni, per l’implementazione della S Pen e la bontà del suo software. Adesso, a circa un’anno di distanza arriva la nuova versione, più grande, con una nuova S Pen e con un software migliorato: Samsung Galaxy Note II.

Confezione

Ancora una volta la confezione di un top di gamma non stupisce: oltre allo smartphone (e alla relativa S Pen ovviamente) troviamo anche il cavo USB-microUSB, le cuffie in-ear con tutti i gommini delle varie dimensioni e l’alimentatore italiano. Niente microSD, custodia o seconda S Pen.

6

Costruzione ed ergonomia

Il nuovo Note II porta alla mente in modo quasi automatico, oltre al precedente modello, anche Galaxy S III. Se le dimensioni, ovviamente, richiamano in buona parte quelle del predecessore (nonostante lo schermo più grande), il design ricalca in modo molto chiaro quello dell’S III. Lo smartphone è interamente realizzato in plastica (policarbonato per la precisione): molto leggera, sottile e robusta. Benché ingegneristicamente questa soluzione sia assolutamente valida (anche per limitarne il peso), al tatto non risulterà ovviamente al pari di materiali più pregiati. In ogni caso, come già detto, la scelta del policarbonato paga anche in termini di resistenza. Se lo smartphone si è leggermente “alzato”, è invece più stretto e questo lo rende leggermente più comodo in mano. Resta comunque il fatto che in quanto ad ergonomia un qualsiasi smartphone da 5,5 pollici non potrà mai essere comodo. Non sarà certo il problema della tasca dove infilarlo a fermare un possibile acquisto, quanto piuttosto l’uso quotidiano.

6

Hardware

Sulla carta Note II al momento è imbattibile: processore quad core Exynos (quindi fatto in casa Samsung) da 1,6 GHz, ben 2 GB di RAM, 16 GB di memoria interna espandibili tramite microSD, Wi-Fi N, bluetooth alla versione 4.0, NFC e porta USB con compatibilità MHL per la trasmissione di video tramite adattatore HDMI (non incluso). Anche la fotocamera, da ben 8 megapixel, realizza buoni scatti. Non manca la fotocamera frontale da 1,9 megapixel. Senza contare la presenza della S Pen, che anche dal punto di vista prettamente hardware è un oggetto molto interessante.

Note II è potenza pura e non manca di nessuna compatibilità hardware.

9

Display

Lo schermo è passato da 5.3 a 5.5 pollici (rispetto al primo Note), mantenendo però la stessa risoluzione (720 x 1280 pixel). Questo si ripercuote in termini di densità per pixel, ma ad occhio nudo non si riesce a identificarlo come un vero e proprio difetto. La luminosità è ottima e dopo il primo aggiornamento software (ricevuto dopo averlo acceso per la prima volta) la luminosità si regola automaticamente con ottima precisione. La risposta al touch è ottima, anche con l’uso della S Pen.

8

Software

Impossibile a parole descrivere tutte le funzionalità della TouchWiz ottimizzata per questo Note II (e no, non ci siamo riusciti nella nella videorecensione). Se nel complesso il sistema, basato su Android 4.1 Jelly Bean, non sembra mai perdere un colpo, le personalizzazioni introdotte da Samsung sono, a nostro parere, il vero valore aggiunto di questo smartphone (nonostante lo stile dell’interfaccia sia ancora troppo poco serio). Oltre alle “solite” funzioni rapide nella barra delle notifiche, troviamo (nello stesso posto) anche la regolazione della luminosità e le applicazioni rapide quando viene estratta la S Pen. In questa stessa situazione si aggiunge anche una home screen dedicata alla S Pen. Una schermata simile anche quando inseriamo le cuffie o lo colleghiamo ad una dock. La penna aggiunge anche molte funzioni se semplicemente avvicinata al display (senza toccarlo), dettagliate nel video sotto. Una funzione molto utile (e che dimostra l’utilità di 2 GB di RAM) è quella del multi-windows che permette avviare due applicazioni diverse (in finestre separate).

Software: Browser

Ottima la fluidità del browser. Unico neo lo possiamo trovare in micro-lag nel render nello zoom-out, purtroppo comune a tutti i dispositivi.

Software: Multimedia

Il player video di Note II è quello che chiunque vorrebbe integrato nel proprio smartphone. Supporta anche gli mkv, i sottotitoli esterni, lo zoom del video e il tutto ad una fluidità senza precedenti. Molto buono anche il player audio e il software per il DLNA.

9

Autonomia

La batteria da 3100 mAh, compensa in parte (ma non solo) i consumi del grosso display. L’autonomia infatti riesce a portarvi senza problemi a fine serata. Un record per uno smartphone.

8

Prezzo

Il prezzo non è di certo contenuto: 699€. Segnaliamo però l’offerta a 619€ su Expansys.it. Benché il prezzo rimanga alto e non alla portata di tutti, considerandolo nell’ottica delle funzioni e dell’hardware offerto, questo diventa molto più giustificato su questo dispositivo piuttosto che su altri.

7

Acquisto

Potete acquistarlo su Expansys a 619€.

Giudizio Finale

Galaxy Note II è un ottimo smartphone, quasi privo di difetti. Ci piace pensare più a degli effetti collaterali piuttosto che a dei difetti: la dimensione e il prezzo. Se per voi entrambi non sono un problema, compratelo senza dubitare.

Voto: 8,9

In sintesi: Pro

  • La S Pen è un vero valore aggiunto
  • Software solido e funzionale
  • Aggiornato a Jelly Bean
  • Supporto al Multi Windows

In sintesi: Contro

  • Prezzo non accessibile
  • Difficile usarlo con una sola mano
  • Uno schermo full HD sarebbe stato perfetto
  • Confezione scarna

Videorecensione

Samsung Galaxy Note II

Samsung Galaxy Note II

confronta modello

Ultime dal forum:

RecensioneSamsung Galaxy Note IIvideo