zte

ZTE presenta la sua gamma di smartphone Android: la nostra anteprima

Lorenzo Quiroli -

ZTE ha fatto ufficialmente il suo ingresso nel mercato italiano da oggi, giorno nel quale è avvenuta la presentazione a Milano della sua gamma di smartphone Android destinati al nostro paese.

I modelli in questione sono tre, Atlas, Skate e Grand X Classic e si collocano in una fascia di prezzo medio-bassa; vediamoli subito nel dettaglio:

ZTE Atlas

E’ lo smartphone entry-level dell’azienda cinese, disponibile solo nella colorazione bianca, esteticamente presenta molti tratti caratteristici di un iPhone; le dimensioni sono di 115mm x 58mm x 10,4 mm e racchiudono un display da 3,5” con risoluzione 800×400. E’ dotato di fotocamera anteriore da 0,3 Mp e posteriore da 5 MP, con possibilità di registrare video in 720p. La memoria Ram è di 512 mb, così come la ROM (memoria espandibile via MicroSD), mentre il sistema operativo sarà Android 2.3 Gingerbread (senza alcuna modifica) supportato da un processore Qualcomm da 800 Mhz ed una batteria da 1200 mAh e sarà disponibile da novembre al prezzo di 149€.

Zte Skate

Nella fascia media si colloca lo Zte Skate, che fa notare per il suo display da 4,3”, purtroppo sempre con risoluzione 800×400, contenuto nelle dimensioni di 126mm x 67mm x 11,3mm. Condivide con il fratello minore la fotocamera posteriore e il processore Qualcomm, così come la memoria RAM e ROM(sempre con possibilità di espanderla con microSD), mentre si differenzia per una batteria da 1400 mAh. Anche in questo caso la versione di Android è la 2.3 (senza alcuna modifica), mentre il prezzo sarà di 199€.

Zte Grand X

E’ il top di gamma di casa ZTE, anche se è più appropriato definirlo un prodotto di fascia media. Le dimensioni di 120,5mm x 63,5mm x 9,9mm racchiudono un display da 4,3”, in questo caso con risoluzione qHD da 940×560. E’ dotato di processore MTK 6577 dual core da 1 Ghz, 1 Gb di memoria RAM, 4GB di ROM espandibili, fotocamera posteriore da 5MP, batteria da 1600 mAh, DLNA e NFC opzionale. La versione di Android sarà la 4.0 Ice Cream Sandwich, in versione quasi originale (alcune modifiche riguardano le icone, ma poco altro) mentre il prezzo a cui sarà proposto sarà di 249€. Nel breve tempo in cui abbiamo avuto la possibilità di provarlo lo smartphone si è distinto per la fluidità nella transizione tra le varie pagine e anche nella navigazione web, rivelandosi uno dei migliori dispositivi nella fascia di prezzo in cui è proposto, battuto forse solamente dalle ultime offerte proposte sul Galaxy Nexus (il cui prezzo di listino comunque rimane molto più alto).

Purtroppo nessuno di questi smartphone riceverà aggiornamenti ad ICS (nel caso dei primi due) o a Jelly Bean nel caso del Grand X. A seguire le foto e il video della nostra breve presentazione.

anteprimavideozte skate