notif

Notif: notifiche personalizzate per Jelly Bean

Erika Gherardi -

Una delle cose che abbiamo più apprezzato in Jelly Bean è stato il cambiamento che ha coinvolto le notifiche, rendendole espandibili e decisamente più comode. Perché quindi non approfittare di questa novità per creare dei reminder personalizzati e visibili direttamente nelle notifiche? Ecco quindi che nasce Notif.

Notif è ovviamente un software compatibile soltanto con i dispositivi muniti di Android 4.1 che permette appunto di aggiungere 4 diversi tipi di note direttamente tra le notifiche, così saranno sempre visibili e facilmente consultabili.

L’app permette, come dicevamo poco sopra, la creazione dei seguenti tipi di reminder:

  • Deafult
  • Big Text
  • Big Picture
  • List

Il primo vi permette di aggiungere una nota composta da un titolo, un’icona (selezionabile tra quelle di default) e un breve contenuto; il secondo invece permette di scrivere molto di più e di aggiungere anche un titolo espandibile. Come potete facilmente intuire, il terzo invece vi consente di inserire un’immagine, mentre l’ultimo è decisamente adatto per fare la spesa visto che potete fare una lista delle cose da comprare e visualizzarla rapidamente tra le vostre amate notifiche.

Tutti i tab sono dotati delle funzione Ongoing Notification. Che significa? Semplicemente che potete spuntare l’opzione per bloccare le notifiche ed evitare di eliminarle per sbaglio con uno slide. Per levarle poi dovrete entrare nell’app e tappare sull’icona a forma di bandierine in alto a destra.

Per quanto riguarda le impostazioni sono ridotte al minimo e servono a gestire la priorità delle notifiche e la chiusura dell’app dopo aver aggiunto un reminder.

Notif è sostanzialmente ancora un work in progress: ci sono funzioni da aggiungere, una versione Pro che ancora non offre praticamente niente e alcuni da bug da correggere. In ogni caso abbiamo trovato l’idea decisamente meritevole, la grafica piacevole e la funzione molto comoda. Insomma, se avete Jelly Bean sul vostro terminale un’occhiata vi consigliamo di dargliela.

[app]com.carboni.notif[/app]