Sony Xperia X fake

Sony Nexus X non esiste: ecco come nasce un fake

Emanuele Cisotti

Che Sony possa realizzare uno smartphone Nexus è nell’aria da tempo, ma sembra che ogni giorno che passi verso il 29 ottobre le possibilità si sgretolino sempre più. Vi ricordate quel Nexus X di Sony che vi avevamo mostrato (con il dovuto scetticismo) qualche giorno fa? Come i nostri (e non solo nostri) sospetti ci avevano fatto presagire era una bufala. Bella, grossa e ben architettata.

L’autore, per spiegare la creazione della bufala (in inglese hoax), ha addirittura realizzato un intero sito web dove spiega i motivi dello scherzo e come è stato realizzato. Per chi non avesse voglia di leggere possiamo farvi un riassunto molto semplicistico: un bravo modellatore 3D ha realizzato un modello credibile (anche come luci, riflessi e dettagli) per testare le sue capacità e allo stesso tempo per verificare le reazioni del pubblico di internet ad un possibile Xperia Nexus.

Dopo aver caricato le foto su Picasa, i primi siti hanno iniziato a riportare la notizia, passando da grandi testate. Alcuni hanno espresso dubbi (ci includiamo in questi), altri (meno per fortuna) invece hanno abboccato all’amo. Tutti in ogni caso hanno trainato con piacere la notizia, alimentando quella speranza che in molti stanno covando, uno smartphone Nexus di Sony. AndroidPolice aveva anche realizzato un articolo sul perché avrebbe potuto essere un fake (da noi tradotto e rielaborato).

Oltre ad un grandissimo lavoro di design 3D (basato su foto reali, modelli in tre dimensioni e render), c’è anche un gran impegno nel racchiudere in un solo modello molti elementi costruttivi di altri dispositivi Sony (come Xperia Ion o Xperia TL) e Nexus.

La possibilità che un Sony Nexus esiste si sono così sgretolate, almeno non in tempo per il 29 ottobre. A seguire una infografica della storia, mentre sul sito dell’autore trovate le sue considerazioni personali.

 Grazie a Mobile6x per la segnalazione