omap

Amazon potrebbe acquisire la famiglia OMAP di Texas Instruments

Nicola Ligas

Poco tempo fa erano circolate voci in merito ad un abbandono da parte di Texas Instruments della produzione di chip per dispositivi mobili, poi smentite dalla stessa azienda che rilanciava con l’arrivo dei SoC OMAP 5 a inizio 2013. Adesso però nuove ipotesi vorrebbero Amazon interessata all’acquisto del segmento microprocessori di Texas Insturments.

Considerando l’intenso uso che il colosso librario ha fatto dei chip di TI, l’ipotesi non sarebbe poi così improbabile, tanto più che da un ritiro dalle scene della famiglia OMAP, Amazon sarebbe senz’altro una delle aziende che avrebbero più da perdere, essendo i suoi Kindle Fire basati su essi.

Ciò non di meno parliamo di voci non confermate, quindi meglio prendere ancora con il legittimo beneficio del dubbio, per quanto plausibili. Tra l’altro una simile mossa rafforzerebbe senz’altro la posizione di Amazon come “terzo polo” nel segmento mobile, dopo Google ed Apple, in accordo in fondo con l’analisi di Eric Schmidt.

Fonte: Fonte