NGM Wemove Explorer, la recensione completa

NGM Wemove Explorer recensione

Siamo arrivati al momento della recensione per NGM Wemove Explorer, smartphone Android Gingerbread con funzionalità dual SIM e di tipo rugged (ovvero resistente a polvere e acqua, in questo caso secondo lo standard IP68).

Confezione

La confezione di Wemove Explorer contiene il cavo USB per la ricarica e lo scambio dati, l’alimentatore da parete, la chiave per aprire la cover posteriore (della batteria) e una microSD da ben 8 GB.

7

Costruzione ed ergonomia

È impossibile negare che NGM Explorer sia uno smartphone pesante e ingombrante. I dati contrasterebbero con questo. Lo smartphone infatti è spesso ben 18,2 millimetri (più del doppio degli smartphone più sottili) e pesa 212 grammi, un record (negativo) per gli smartphone da noi testati fin’oggi. La scelta però non è casuale, ma è invece obbligata dall’intento di essere super-resistente a acqua e polvere. Lo standard IP68 garantisce infatti massima protezione: può rimanere immerso fino a 1,5 metri di profondità per ben 30 minuti. I tasti fisici, accensione, tasto personalizzato e volume, si premono in modo ottimale, anche grazie alla loro generosa dimensione. Non è uno smartphone da tutti i giorni, questo è indubbio (sarebbe superficiale pensare il contrario), ma per la fascia di utenti per cui si propone è sicuramente una garanzia. Una volta che lo avrete in mano vi sentirete addirittura capaci di lanciarlo per terra. No, per questo non c’è garanzia.

7

Hardware

L’hardware di questo smartphone non è più di quanto ci si possa aspettare da uno smartphone rugged, ma comunque non è particolarmente sotto-potenziato. Il processore è un single core da 800 MHz, accompagnato da 512 MB di RAM e (solo) 230 MB di memoria interna. Poche sono quindi le applicazioni aggiuntive che potrete installarci. Lo speaker audio è molto potente, meno performante è invece la fotocamera da 5 megapixel che fa scatti appena sufficienti. Wi-Fi è solo b/g, abbiamo poi bluetooth e GPS. Manca un uscita TV (poco utile su un dispositivo così) e il chip NFC.

6

Display

Lo schermo da 3,5 pollici è discretamente risoluto, grazie alla risoluzione di 480×800 pixel, ma non ci è parso abbastanza luminoso sotto la luce diretta del sole, cosa che ci saremmo invece aspettati visto l’indole outdoor del dispositivo.

6

Software

La versione di Android che troviamo a bordo dell’NGM Wemove Explorer è la 2.3 Gingerbread, con qualche piccola modifica, che aggiunge per esempio i tasti rapidi nella barra delle notifiche e una schermata di blocco schermo molto particolare, con anche bussola, altitudine e pressione. Tra le applicazioni utili preinstallate troviamo il pedometro, la cartografia completa italiana (ma senza navigazione turn-to-turn), la torcia e la bussola. Ricordiamo anche che lo smartphone ha una funzione di dual SIM, particolarmente utile per chi divide lavoro e famiglia. Il software di NGM permette di gestire abbastanza comodamente due operatori differenti, marchiandoli anche di colori diversi per avere tutto sott’occhio nel registro chiamate e negli SMS.

Software: Multimedia

L’unica aggiunta ad Android stock che troviamo è la radio FM. per il resto il player audio è quello standard, così come la galleria, capace di riprodurre alcuni formati video.

Software: Browser

Benché sia difficile aspettarsi grandi prestazioni dall’hardware di questo piccolo NGM, abbiamo notato come la navigazione web si comporti comunque in modo onorevole.

7

Autonomia

L’autonomia garantita dalla batteria da 1780 mAh è discreta e copre una giornata intera. Certo, visto il peso e le dimensioni, ci saremmo aspettati una batteria più corposa.

7

Prezzo

NGM Wemove Explorer è in vendita al prezzo di 339€, non certo un affare per chi cercava semplicemente uno smartphone Android.

6

Giudizio Finale

Appare evidente come Explorer sia uno smartphone pensato per escursionisti o per chi fa sport estremi (o a contatto con l’acqua). Da acquistare senza molti dubbi nel caso fosse vero quanto detto e non cerchiate uno smartphone di ultima generazione. Altrimenti potete optare per altri smartphone rugged più compatti di questo.

Voto: 6,6

In sinstesi: Pro

  • Certificato IP68
  • Audio molto potente
  • Sensazione di solidità massima
  • Ottima gestione dual SIM

In sintesi: Contro

  • Prestazioni solo sufficienti
  • Autonomia solo nella media
  • Schermo poco luminoso
  • Peso importante

Videorecensione