sharp sh-02e

Sharp SH-02E, il primo smartphone con display IGZO

Nicola Ligas

Sharp non è senz’altro un nome che si contende gli onori della prima pagina dalle nostre parti molto spesso, ma questo non significa che la qualità dell’azienda, in particolare nel campo dei display, sia di secondaria importanza. Il nuovo SH-02E ne è un fulgido esempio, grazie al suo display IGZO che tanto ha fatto parlare di sé.

Si tratta di uno schermo da 4,9 pollici a 720 x 1280, ma la particolarità non sta tanto in dimensioni e risoluzione, quanto nel processo costruttivo.

IGZO è un acronimo per indium gallium zinc oxide, un composto semiconduttore che offre alcuni benefici rispetto ai materiali più comuni, inclusa una maggiore densità dei pixel (498 ppi nel modello in questione), minore dispendio energetico e un migliore rapporto segnale rumore nelle applicazioni touchscreen.

In realtà al momento tutte queste caratteristiche non sembrano del tutto rispecchiarsi nell’SH-02E, tranne magari per il fattore autonomia, che vede il telefono consumare un quarto dell’energia rispetto ai rivali quando in stand-by e circa un quarto in meno durante l’uso.

Non il migliore dei debutti comunque, ma considerando che probabilmente passerà un bel po’ di tempo prima di vedere un simile modello dalle nostre parti, c’è tutto il tempo per migliorare le cose. Per adesso possiamo comunque apprezzarne l’hands-on dei colleghi di The Verge, sul cui parare ci siamo basati.

Fonte: Fonte
video