zaxxon_1

Zaxxon Escape: SEGA rivisita il suo grande classico e lo lancia su Android

Lorenzo Delli

Era il lontano 1982 quando SEGA pubblico Zaxxon, un gioco dedicato alle all’ora presenti console, ai PC/Mac e alle sale giochi; Zaxxon divenne particolarmente famoso non tanto per il genere di gioco in sé, ovvero uno sparatutto a scorrimento, ma bensì perché sfruttava una particolare visuale isometrica che conferiva profondità all’ambientazione.

L’obbiettivo del primo Zaxxon era quello di attraversare indenni una fortezza nemica (Zaxxon appunto) con la propria navicella, distruggendone gli armamenti. SEGA ha quindi pensato di riproporre l’ambientazione del gioco dopo 30 anni, mettendo in scena la fuga della solita navicella dopo la distruzione della fortezza. Ecco quindi che nasce Zaxxon Escape; il gioco è già disponibile sul Play Store di Google e ora andremo ad elencarne brevemente le caratteristiche.

Zaxxon Escape sfrutta ovviamente un nuovo motore grafico tridimensionale e il gameplay, sebbene con una cornice di gioco diversa, ricorda per certi versi quello di Temple Run, con la differenza che qui si spara anche!

Dovrete quindi inclinare il dispositivo per evitare certi ostacoli, sfruttare swipe per svoltare e tap mirati per sparare. Il gioco è ovviamente molto frenetico e veloce e quindi serviranno ottimi riflessi per registrare nuovi record.

Zaxxon Escape viene a costare 0,93€ (prezzo inusuale), ma è comunque presente all’interno un sistema di in-app purchase per l’acquisto di Z-Coins, i crediti del gioco. Vi lasciamo quindi con il box per il download, con il video di presentazione (che ai fan di Star Wars dovrebbe ricordare una celebre scena del Ritorno dello Jedi) e con alcune schermate rilasciate da SEGA. Buon divertimento!

[app]com.sega.zaxxonescape[/app]

video