smartQ-X7

SmartQ all’attacco dei tablet da 7” con due nuovi modelli (con tanto di micro-proiettore)

Nicola Ligas -

SmartQ è un’azienda cinese già produttrice di tablet Android, che ha appena annunciato una serie di nuovi dispositivi che mirano al mercato sdoganato dal Nexus 7, che pare aver dato il via ad una vera e propria moda: quella dei tablet da 7”, che sacrificano qualcosa in dimensioni, ma non in prestazioni.

Senza perderci quindi in tanti convenevoli, vediamo uno per uno ciò che sappiamo di questi tre nuovi modelli:

SmartQ X7

  • Display IPS da 7 pollici con risoluzione 1280 x 800
  • CPU TI OMAP 4470 dual-core a 1,5 GHz
  • 2 GB di RAM
  • 16 GB di memoria interna con espansione via microSD fino a 64 GB
  • Fotocamera sia anteriore che posteriore da 2 megapixel
  • GPS, Bluetooth, Wi-Fi
  • Corpo in alluminio, spesso 9,5 mm e dal peso di 335 g.
  • Batteria da 4.200 mAh
  • Android 4.1 Jelly Bean

Indubbiamente si tratta di caratteristiche di tutto rispetto, specialmente se rafforzate da un buon prezzo (cosa che da un produttore cinese è il minimo aspettarsi).

SmartQ U7

Se guardassimo frettolosamente alla caratteristiche tecniche di questo U7, soffermandoci magari solo su CPU e display, probabilmente non lo riterremmo degno di grande attenzione, ma la sua particolarità sta senz’altro nel proiettore DLP integrato, garantito per ben 20.000 ore di utilizzo. E pazienza se finora l’inclusione di un proiettore su un dispositivo Android non ha riscosso grandissimo successo.

  • Display IPS da 7 pollici con risoluzione 1024 x 600
  • Processore OMAP 4430 dual-core da 1 GHz con 8 GB di storage, oppure OMAP 4460 dual-core da 1,2 GHz con 16 GB di storage
  • 1 GB di RAM
  • Proiettore da 40 lumen a risoluzione 854 x 480 che può proiettare immagini fino a circa 180cm
  • HDMI, Bluetooth
  • Batteria da 4.800 mAh

 

A margine segnaliamo anche un upgrade del precedente Ten3, ovvero lo SmartQ  Ten4, un tablet da 9,7”  con GPS,  Android 4.1 Jelly Bean e una CPU migliorata (TI OMAP 4460 oppure 4470). Il vero selling-point di questo dispositivo pare però che non saranno le specifiche tecniche quanto quelle “estetiche”, dato il suo spessore di appena 7 mm.

Tutti e tre i modelli dovrebbero essere disponibili su scala internazionale e la loro presentazione è attesa per il 12 ottobre alla Hong Kong Electronics Fair.

Fonte: Fonte