Creative WP-450 03.resized

Cuffie bluetooth Creative WP-450, la nostra prova

Emanuele Cisotti

Fra tutti gli accessori per smartphone disponibili, quello da cui realmente non ci separiamo mai sono le nostre cuffie bluetooth, per la loro comodità di non dover più rimanere incastrati in noiosi fili. Oggi, proprio in tema di cuffie bluetooth, abbiamo provato le nuove Creative WP-450.

Si tratta di un prodotto di qualità, come tutti quelli di Creative per il mondo audio e portano con se anche una dose di alta tecnologia che difficilmente possiamo trovare in cuffie a basso costo.  Se le caratteristiche tecniche le trovate tranquillamente sul sito Creative, noi vogliamo concentrarci sull’esperienza d’uso quotidiana.

Le cuffie, nonostante siano del tipo a padiglione, sono molto leggere e si ripiegano per metà per poter rientrare nella piccola custodia di panno inclusa. I comandi sono tutti disposti sul padiglione destro (mentre la porta per la ricarica tramite cavetto microUSB è su quello sinistro). Sulla parte nera lucida abbiamo il tasto multifunzione (quello con la cornetta) e il tasto per avviare e mettere in pausa la musica.

Il tasto multifunzione permette di accendere/spegnere le cuffie, eseguire l’accoppiamento, rispondere ad una telefonata, avviare la ricerca vocale dei contatti e anche mettere in attesa un contatto con cui stiamo parlando (con un doppio tap). Sul bordo sono invece presenti i tasti del volume e quelli per cambiare traccia (hanno un feedback differente, in modo da non confonderli). La risposta è molto veloce e se abbiamo un dispositivo con tecnologia aptX (Creative segnala solo il suo tablet ZiiO e i prodotti Apple) sarà istantanea (nessuna differenza nell’ascolto di musica, ma da invece i suoi frutti migliori con i video e i videogames). In omaggio riceveremo anche un adattatore USB per rendere compatibili altri PC (niente a che vedere con Android quindi).

Il volume è superiore ad altre cuffie simili da noi provate e trae anche un discreto vantaggio dal buon isolamento operato dai due padiglioni (dalle dimensioni comunque molto contenute, come è possibile vedere dalle immagini). Il prezzo di 129€ posiziona queste cuffie in una fascia di utenti che è esigente in termini di qualità, ma allo stesso tempo non è interessato a spendere un capitale per delle cuffie di alta fedeltà. Noi nel complesso ci siamo trovati bene e, come detto all’inizio, non torneremmo mai più alle cuffie con i fili.

Creative