play books

Play Libri si aggiorna con note, evidenziazione e dizionario

Nicola Ligas -

Nella nottata Google Play Books ha ricevuto un importante aggiornamento che lo mette al passo con la concorrenza, rendendolo ideale non solo per leggere ma anche per studiare, prendere appunti, evidenziare il testo e magari anche tradurlo.

Le novità principali sono riassunte nell’immagine in altro e sostanzialmente sono:

  • Schede informative sui luoghi: è possibile tappare su un certo luogo descritto nel testo per avere informazioni al riguardo, che ci rimanderà a Google Maps o Wikipedia per farci conoscere rapidamente posizione e curiosità del posto prescelto.
  • Dizionario: in maniera analoga, potremo tappare su una parola o una frase per averne una rapida traduzione nella nostra lingua o anche in altre. Nello stesso modo potremo ricavare la definizione di termini poco usati e a noi ignoti.
  • Evidenziazione e note: ideale per gli studenti o per chi voglia ricordare un passaggio importante.

A margine segnaliamo l’aggiunta del tema seppia, l’animazione dello scorrere delle pagine anche in 2D, e gli immancabili miglioramenti di stabilità. Oh, e come dimenticarsi del fatto che ora i libri giapponesi si possono sfogliare da destra a sinistra!

[app]com.google.android.apps.books[/app]

Fonte: Fonte