Sony Xperia Miro recensione

Sony Xperia Miro, la recensione completa

Emanuele Cisotti -

Sony Xperia Miro è il nuovo smartphone di fascia bassa di Sony, che va a posizionarsi a fianco (e non “al posto”) di Xperia U, con il suo prezzo molto aggressivo di 199€. Andiamo a vedere insieme cosa offre questo smartphone.

Confezione

La confezione è semplice ma elegante. Peccato che all’interno, oltre ai manuali, troviamo solo alimentatore (molto piccolo) e cavo microUSB. Purtroppo Sony ha scelto di non inserire le cuffie nella confezione finale.

5

Costruzione ed ergonomia

Lo smartphone ha delle proporzioni più “razionali” rispetto ad Xperia U, più allungato, e in mano si ha la sensazione di avere un dispositivo molto ben costruito e solido. Questa sensazione è confermata anche dai fatti (la cover è molto ben chiusa sul retro) ed è anche accompagnata da un design semplice ma di qualità, con una piccola parte spiovente in basso che nasconde un led “futuristico” (peccato però che non funzioni come led di notifica). La cover posteriore è in gomma, il che garantisce sì un ottima presa ma trattiene anche molto le impronte digitali. Le forme sono sicuramente più semplici di quelle di Xperia U. Sarà disponibile in varie colorazioni.

7

Hardware

Le caratteristiche hardware di questo Xperia Miro sono (purtroppo) inferiori al fratello U. Porta in dote un processore single core da 800 MHz, 512 MB di RAM, 4 GB di memoria interna e una fotocamera da 5 megapixel. La memoria è però espandibile tramite microSD (non inclusa). Questo è un particolare importante perché è l’unica vera importante differenza fra i due smartphone e che per molti potrebbe far pendere la scelta verso Miro. Lo speaker è molto potente e per quanto riguarda la connettività, abbiamo ovviamente Wi-Fi e bluetooth, mentre manca però NFC. La fotocamera realizza buoni scatti per la media in cui si posiziona questo piccolo smartphone. Il piccolo led di notifica è posto in alto a fianco dello speaker, rendendo di fatto solo estetico il grande led posto sotto i tasti virtuali.

6

Display

Lo schermo da 3,5 pollici (proprio come Xperia U, anche se con proporzioni molto diverse) ha una risoluzione di 320×480 pixel, sufficiente, ma non all’altezza di quello che ci saremmo aspettati. Mettendo a fianco questo smartphone con l’altro Xperia (cosa che noi non abbiamo potuto fare) farebbe si che questa differenza di risoluzione sarebbe diventata ancora più palese. Buona la luminosità e la qualità del touch, mentre lo schermo trattiene molto unto e impronte.

6

Software

La versione di Android su cui è installata l’interfaccia personalizzata di Sony è la 4.0 Ice Cream Sandwich (nessuna dichiarazione ufficiale su Jelly Bean, ma la probabilità che venga aggiornato è alta). Il numero di applicazioni preinstallate da Sony in questo smartphone è più esiguo del solito e questo non può che essere un bene, visto il numero di bloatware (così si chiama il software “fastidioso” preinstallato) che era presente su altri smartphone. Troviamo un software per la gestione del risparmio energetico e un piccolo software per leggere codici a barre.

Software: Browser

Troviamo preinstallati sia il browser stock di Ice Cream Sandwich che Google Chrome. Quest’ultimo offre una discreta esperienza di navigazione. Siamo rimasti soddisfatti, in proporzione almeno con la potenza del processore e con il quantitativo di RAM presente su Xperia Miro.

Software: Multimedia

Buono il comparto multimediale del piccolo Miro. Il player video guadagna il supporto ai film in formato divx, abbiamo ben due lettori musicali (quello di Android con il supporto a Google Music e Walkman di Sony), troviamo un software per il DLNA e TrackID per il riconoscimento dei brani musicali all’ascolto.

7

Autonomia

Molto buona l’autonomia di questo smartphone, in particolar modo se lasciato in standby. Con utilizzo medio la probabilità di superare la giornata lavorativa è alta.

8

Prezzo

Il prezzo di Xperia Miro, che è di 199€, è buono per lo smartphone considerato nel suo insieme, ma la concorrenza inizia a farsi accanita in questa fascia, cannibalizzata in particolar modo dal già citato Xperia U. 50€ in meno lo avrebbero reso sicuramente più appetibile.

7

Giudizio Finale

Xperia Miro è quasi privo di difetti, se non forse il limite del display non di altissima qualità. Se avete il bisogno di trasportare molti dati (foto, musica e video) questo smartphone non vi deluderà, altrimenti potrete considerare l’acquisto di Xperia U.

Voto: 7,2

In sintesi: Pro

  • Supporto ai film in divx
  • Compatto e solido
  • Software fluido
  • Android 4.0 preinstallato

In sintesi: Contro

  • Niente cuffie o microSD nella confezione
  • Schermo a risoluzione inferiore alla media
  • Led bello, ma non di “notifica”
  • Retro gommato che trattiene le impronte

Videorecensione

Sony Xperia Miro

Sony Xperia Miro

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00
Recensionesony xperia mirovideo