sandisk 1

SanDisk Memory Zone, un’app per il backup dati e la gestione della memoria

Lorenzo Delli

Sono molte le applicazioni dedicate alla gestione della memoria dei vostri dispositivi e tra le preferite dagli utenti si annoverano sicuramente Astro File Manager, che con l’ultimo aggiornamento ha migliorato sensibilmente l’UI, o ES Gestore File.

Vogliamo oggi proporvi una buona alternativa, ovviamente sempre gratuita: SanDisk Memory Zone. Sviluppata ovviamente dall’omonima azienda produttrice di memorie flash, l’applicazione offre all’utente un’interfaccia pulita e funzionale per l’accesso diretto alla memoria interna e, in caso di microSD, anche a quella esterna. Memory Zone suddivide i vostri file a seconda del tipo: troveremo quindi più schede dedicate alla musica, ai filmati, alle foto, ai documenti e alle applicazioni installate sul vostro dispositivo.

Ogni file potrà essere rimosso, spostato o protetto da accessi indesiderati. Con uno swipe a sinistra o a destra scorreremo tra le varie schede. Ma SanDisk Memory Zone non permette solo questo: potrete, con la solita interfaccia e con la solita suddivisione dei contenuti, gestire anche le vostre memorie sulla nuvola. Potrete quindi connettere Dropbox, Box, Google Drive (che nell’app porta ancora il nome di Google Documents) e SkyDrive. C’è un però: Astro permette di linkare i vostri account cloud con un semplice tap, qui dovrete invece effettuare il login con le vostre credenziali.

Inoltre SanDisk permette di effettuare un backup di tutti i dati presenti sul vostro dispositivo (ovviamente non potrete effettuare il backup delle applicazioni), con la possibilità di scegliere dove andare a depositare il “salvataggio”. È anche possibile memorizzare il backup direttamente su uno dei servizi cloud che utilizzate e che avete linkato. Essendo gratuita non vi rimane comunque che testarla con mano. Eccovi quindi una serie di screenshot della nostra prova e il box per il download.

[app]com.sandisk.mz[/app]

video