xiaomi mi one s

Xiaomi Mi-One S: 300.000 modelli venduti in 4 minuti e 12 secondi

Nicola Ligas -

Se diciamo Xiaomi penserete senz’altro al Mi-Two, lo smartphone senza compromessi realizzato dall’azienda cinese, che vede il suo punto di forza non soltanto nelle specifiche da vero top di gamma, ma anche nel prezzo concorrenziale (315$, circa 245€). A margine della sua presentazione però, Xiaomi aveva annunciato anche una riedizione del primo modello, battezzata Mi-One S, che ha stracciato tutti i record di vendita dell’azienda.

Lo smartphone, venduto a soli 180€, può vantare un display da 4” con processore a 1,7 GHz dual-core, 1 GB di RAM,  una fotocamera posteriore da 8 MP retro illuminata, e una webcam anteriore, il tutto ovviamente con la MIUI a farla da padrone.

Il prezzo è senz’altro molto competitivo se paragonato alla concorrenza, ma c’è da dire che Xiaomi è solita vendere i propri prodotti in lotti e tra l’uno e l’altro non è possibile trovarne altri in commercio, quindi è piuttosto tipico che vadano esauriti in poco tempo. Ciò nonostante si tratta senz’altro di dati di vendta impressionanti, che testimoniano sia il successo dello smartphone, che “l’amore” dei cinesi per la telefonia mobile. Non dubitiamo comunque che con una simile politica dei prezzi avremmo simili reazioni anche in Italia. O forse no? Voi cosa ne pensate?

Via: ViaFonte: Fonte