lg-flexible-interface-patent

LG ottiene un brevetto per una UI su schermi flessibili

Nicola Ligas

Gli schermi flessibili stanno ormai diventando un miraggio: tanti accenni, da parte di vari produttori, ma finora nulla di concreto. Samsung sembrava un po’ più avanti ai rivali, ma l’arrembante LG di quest’ultimo periodo potrebbe aver spinto sul pedale dell’acceleratore anche in questo campo, almeno stando ad un brevetto da poco conquistato.

Si tratta in realtà di un vecchio brevetto da poco riconosciutole, riguardante un’interfaccia utente che usa lo schermo flessibile a proprio vantaggio. L’implementazione in realtà include due display, uno flessibile mentre l’altro tattile: il primo può essere piegato e contorto mentre il touchscreen cambia il proprio contenuto di conseguenza, ma i due pannelli possono anche agire in maniera indipendente.

Ciò non implica nulla ovviamente su un prossimo modello dell’azienda coreana, ma ci piace pensare che un giorno o l’altro riusciremo a tirare le fila di tutte queste disquisizioni sulla flessibilità di schermi o batterie e a vederle concretizzarsi in prodotti commerciali. Magari non troppo cari, grazie.

Via: ViaFonte: Fonte
brevetti