woz_and_google-650x434

Steve Wozniak è a favore della condivisione dei brevetti

Nicola Ligas

“Il Woz” è raramente un personaggio che si uniforma al coro (già l’immagine qui sopra la dice lunga) e anche in merito alle vicende giudiziarie che vedono la “sua” Apple contrapporsi a Samsung (e al resto del mondo) non poteva pensarla ovviamente allo stesso modo degli avvocati di Cupertino.

In una recente intervista (dove tra l’altro sperava che l’iPhone 5  avrebbe scattato foto migliori del suo Galaxy S III), gli è anche stato chiesto cosa pensasse della “patent war”:

La odio. Non penso che la decisione della corte californiana reggerà. Non sono d’accordo — si tratta di cose davvero piccole che io non chiamo davvero innovative.

Ma Wozniak non si è fermato qui: a parer suo i brevetti dovrebbero poter essere scambiati, in modo che chiunque possa dare il proprio meglio nel realizzare una data tecnologia.

Frase quantomai utopistica, detta da una voce quantomai fuori dal coro. Speriamo solo che vengano prese come le parole di un saggio e non di “un pazzo”.

Via: ViaFonte: Fonte
Applebrevetti