mcpixel_1

McPixel – “Saving the day the McPixel way!”, un nuovo gioco surreale e divertente

Lorenzo Delli

McPixel è uno di quei titoli che va a stravolgere le classiche regole morali (ad eccezione di titoli quali, ad esempio, GTA) che fanno normalmente da sfondo alle ambientazioni o al gameplay dei vari giochi. Calci negli attributi, strani esperimenti su ignari animali, violenza contro donne, bambini e anziani sono solo alcune delle cose all’ordine del giorno in McPixel.

Tutte le azioni che faranno da sfondo ai livelli di McPixel avranno un unico obbiettivo: disarmare un esplosivo. Cosa centrano quindi, direte voi, i calci negli attributi (tanto per fare un esempio)? Semplice: McPixel deve provare tutte le combinazioni di azioni possibili nei vari schemi per cercare di disarmare le bombe, talvolta nascoste, talvolta in bella vista, e tra le varie azioni vi è anche quella di danneggiare i gioielli altrui (scatenando talvolta ridicole e surreali reazioni a catena).

La grafica “pixellosa” contribuisce al surrealismo e alla comicità delle scene (il nome McPixel non è casuale). I controlli sono semplici ed immediati: sarà sufficiente fare tap mirati sugli oggetti o sulle persone con cui vorrete interagire e McPixel si muoverà nella loro direzione, svolgendo l’azione correlata.

Venti secondi: questo il tempo che avrete a disposizione per trovare la soluzione dello schema. Ovviamente c’è un ampio margine di errore: vi serviranno una o più azioni per disarmare l’esplosivo e sbagliare l’ordine porterà al fallimento del livello.

Due le versioni disponibili: una lite di prova, con circa 18 livelli, ed una full, venduta al prezzo di 2,49€. Vi lasciamo quindi con i box per il download, il trailer e alcuni screenshot. Buon divertimento!

[app]air.gd.sos.mcpixellite[/app]

[app]air.gd.sos.mcpixel[/app]

humorvideo