amazon-tablet-patent

Amazon al lavoro su un tablet dual-screen?

Nicola Ligas

Con l’arrivo in Italia dell’Amazon App Store App-Shop l’interesse verso il colosso librario e i suoi prodotti Android è logicamente cresciuto esponenzialmente e con i nuovi Kindle Fire attesi anche in Europa ogni mossa di Amazon ha adesso nuovo appeal: nella fattispecie parliamo di un brevetto che riguarda un tablet con schermo fronte-retro.

Il passo da qui al nuovo Kindle può sembrare breve, ma non è certo il caso di correre tanto, sebbene l’idea abbia un suo lato intrigante.

Dei due schermi, uno sarebbe un normale LCD, l’altro un e-ink display, adatto quindi alla lettura di ebook. Tramite le informazioni fornite dai sensori del tablet, il software a corredo è in grado di capire quale lato stiamo guardando e di conseguenza verrà attivato lo schermo più opportuno.

Una simile soluzione solleva immediatamente dubbi ed entusiasmi: di primo acchito si potrebbe pensare ad un eccessivo consumo di batteria a causa dei due schermi, ma dall’altra va detto che i display e-ink consumano molto meno degli LCD e ciò potrebbe quindi tradursi in un reale risparmio. Vero è che peso, robustezza e praticità di una simile soluzione sono tutti da verificare, senza contare che lo schermo meno usato tenderà facilmente a sporcarsi più dell’altro e in ogni caso è più agevole poggiare un tablet sul suo retro gommato piuttosto che su uno dei due display. Infine sottolineiamo come questa sia in fondo l’unica soluzione che accontenti tutti: gli amanti di giochi, filmati e scene movimentate gradiranno l’LCD, ma per la lettura un e-ink è ancora migliore.

Luci e ombre insomma provengono da questo brevetto, ma è anche presto per arrovellarvisi troppo sopra, dato che non sappiamo se e quando si concretizzerà in un prodotto commerciale. Voi lo vorreste?

Fonte: Fonte
brevetti