apple-vs-samsung

Apple e Samsung si preparano al verdetto con le arringhe finali

Nicola Ligas -

Il processo che vede opposte le due aziende si avvia alla conclusione, non senza le ultime stoccate a tenere banco sulla cronaca rosa sui siti dedicati ad Android e non di mezzo mondo: “Controllate la cronologia degli eventi, Apple ha impiegato anni a sviluppare l’iPhone ma Samsung ha preso una scorciatoia” – “Credono di avere il monopolio su un rettangolo con uno schermo in mezzo, incredibile“.

Indubbiamente viene da sorridere nel leggere certe dichiarazioni, ma la posta in gioco a questo punto non sono bruscolini e risatine: Apple chiede oltre 2,5 miliardi di dollari di risarcimento e oltre alla cifra in sé il danno d’immagine per Samsung potrebbe non essere indifferente se il verdetto fosse negativo.

Oggi inizia la parte più dura insomma, anche per la giuria, che dovrà passare al setaccio le montagne di incartamenti presentati dagli avvocati dei due contendenti e raggiungere un verdetto risolutivo su brevetti, design e ingiurie varie. Difficile quindi dire quando il processo effettivamente si concluderà, perché a questo punto tutto dipende dall’unanimità della giuria.

A risentirci per l’ardua (è proprio il caso di dirlo) sentenza.

Fonte: Fonte
Applebrevetti