HootSuite: cross-posting e social media management


Appena installato, HootSuite sembra subito un buon programma per consultare e postare contemporaneamente su più social network, sembra appunto, perché è molto di più.

L’installazione è veloce: viene chiesto di creare un account per HootSuite, e si può subito cominciare ad aggiungere i propri profili social, scegliendo tra Facebook, Twitter, Fousquare e LinkedIn (sì, manca qualche nome grosso, tra cui Google+, ma capirete tra poco il perché).

L’interfaccia è essenziale ma completa del necessario; nella schermata principale abbiamo (divise per account) delle voci tipiche del social inserito, nello specifico compaiono:

  • per Facebook: Feed delle news, Bacheca, Eventi;
  • per LinkedIn: Aggiornamenti del network; 
  • per Foursquare: Ultimi Check-inLa tua cronologia;
  • per Twitter: Feed della home, Menzioni, Messaggi Diretti (ricevuti e/o inviati), Inviato, Preferiti, Retweets inviati da me, I miei tweets retwittati.

Oltre a queste, abbiamo una voce comune: Messaggi programmati, sì perchè quando andiamo a scrivere un messaggio, prima di pubblicarlo possiamo selettivamente scegliere su quale o quali social vogliamo farlo apparire, allegare immagini, inserire la posizione GPS, ma soprattutto programmare la pubblicazione per la data e l’orario che vogliamo.

Perché abbiamo detto che è molto di più di un semplice programma di cross-posting? Perché HootSuite offre sul suo sito una Dashboard per la completa gestione dei propri social.

Sul sito oltre ad avere tutte le funzioni disponibili su mobile, notiamo molte aggiunte; innanzitutto i social collegabili aumentano ed includono anche Google+, WordPress, My Space e mixi; poi abbiamo degli strumenti come il monitoraggio di determinate parole chiave, la creazione di report e statistiche e la possibilità di gestire in team (evitando quindi sovrapposizioni) tutti i nostri social.

(se avete problemi con l’apertura del video cliccate qui)

Ovviamente questo servizio è diretto a chi, per conto di una determinata azienda o brand, deve gestire, monitorare e interpretare i flussi che avvengono sui propri social; e qui entra in gioco la versione pro (a pagamento) che toglie alcune limitazioni e aggiunge numerose altre funzioni indispensabili per chi fa del social media management una professione.

(se avete problemi con l’apertura del video cliccate qui)

Se pensate che questa app faccia per voi, e decidete di installarla, riportateci le vostre impressioni nel box per i commenti.
[app]com.hootsuite.droid.full&feature[/app]