nexusae0_sony-xperia-s_thumb

Sony Xperia S è il primo smartphone non-Nexus inserito nell’AOSP

Nicola Ligas

Ci sono notizie altamente predicibili, di quelle che mentre le scrivi profumano già di vecchio, e altre che in effetti non ti aspettavi e sono di più difficile interpretazione, come l’avvento dell’Xperia S nell’Android Open Source Project, ma che aprono prospettive future assai interessanti, che difficilmente avranno il sapore del vecchio.

Responsabile del misfatto è Jean-Baptiste Queru, l’uomo a capo del progetto stesso, che ha sì fatto posto per il Sony Xperia S, ma avrà bisogno che sia la comunità degli sviluppatori a farsene carico. In realtà l’AOSP in realtà è stato da sempre predisposto per il supporto ad hardware di terze parti, soltanto che l’Xperia S è il primo dispositivo a compiere tale passo.

Ovviamente vi starete chiedendo perché proprio il modello di Sony. Il commento ufficiale in merito è che l’Xperia S sia “un potente e attuale dispositivo GSM, col bootloader sbloccabile, proveniente da un produttore che è sempre stato molto amichevole verso l’AOSP“, ma ci ritornano anche alla mente alcune passate dichiarazioni dello stesso Queru, che lodava proprio il supporto di Sony all’AOSP e la rapidità nell’aggiornamento del Tablet S, citando esplicitamente il fatto che Sony avesse contribuito molto al progetto.

Significa quindi che vedremo a breve un firmware stock per l’Xperia S? Meglio non illudersi. Ora come ora il repository git del progetto è vuoto, ma “aperto ai suggerimenti su come popolarlo” (stando attenti a non caricare codice senza l’appropriata licenza). Si tratta insomma di un’idea che sembra più volta all’apprendimento che al rilascio di software stabile.

L’Xperia S sarà insomma un banco di prova per capire in che direzione è possibile muoversi e come, ma ora come ora sarebbe sciocco sbilanciarsi troppo sul futuro di un progetto che è a malapena in fase embrionale. Quel ch’è certo è che gli scenari che potrebbero spalancarsi sono molteplici, ma c’è anche già chi parla di un prossimo Nexus a marchio Sony. Da parte nostra non ce la sentiamo di sbilanciarci tanto, ma seguiremo con molta curiosità il cammino di Xperia S nell’AOSP, curiosi di sapere dove lo porterà e di vedere se e come tutto ciò impatterà sull’ecosistema Android. Qualcuno vuole azzardare una previsione?

Fonte: Fonte
Sony Xperia S

Sony Xperia S

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00
AOSP