Screenshot_2012-08-16-14-42-14

Dimenticato il percorso di sblocco? Ecco come aggirarlo

Giuseppe Tripodi

Una delle funzioni più simpatiche ed apprezzate di Android è lo sblocco tramite un “percorso” da tracciare nella lockscreen: il problema è che spesso alcuni utenti ne abusano (specialmente i novellini!) creando pattern che farebbero impazzire anche il più attento degli osservatori. 

Ed è così che ci si trova a domandarsi se era prima quello in alto a sinistra o quello in fondo a destra il pallino iniziale e, insomma, ci si dimentica il disegnino da tracciare.
Cosa fare quindi in questi casi, non potendo nemmeno superare la schermata di sblocco?

La soluzione (o meglio, le soluzioni!), piuttosto radicali, ci arrivano da XDA: probabilmente non sono adatte ai meno smanettoni perché prevedono l’utilizzo di ADB, ma data la loro estrema utilità non possiamo che riportarle.

Entrambe le opzioni possono essere usate indifferentemente l’una dall’altra (o anche insieme!), poiché operano per due vie completamente diverse.

Per il primo dei due metodi, che va a modificare alcune stringhe impostando zero come valore, basta digitare quanto segue:

adb shell
cd /data/data/com.android.providers.settings/databases
sqlite3 settings.db
update system set value=0 where name=’lock_pattern_autolock’;
update system set value=0 where name=’lockscreen.lockedoutpermanently’;
.quit

La seconda scelta è leggermente più “radicale“, in quanto va a rimuovere completamente il gesture.key, che è ciò che si occupa della schermata con il percorso di sblocco; è possibile farlo digitando questa stringa:

adb shell rm /data/system/gesture.key

Per entrambe le opzioni, in teoria basta avere attivo il Debug USB, ma i diritti di root sono sempre i benvenuti, ovviamente.

Ribadiamo che l’operazione potrebbe non essere alla portata di tutti (e noi di AndroidWorld non ci assumiamo il rischio in caso di dispositivi che non si avviano più o esplosioni nucleari), ma con le dovute precauzioni, l’apposito topic di XDA e la giusta dose di attenzione dovreste essere in grado di rimuovere lo sblocco con pattern uscendone incolumi.

Fonte: Fonte