playstation_certified

Sony annuncia una partnership con ASUS e WikiPad per la certificazione PlayStation

Lorenzo Delli

Continuano gli annunci riguardanti Android e il mobile gaming al Gamescom, la fiera dedicata al mondo videoludico che si tiene tutti gli anni, dal 17 al 21 agosto (quest’anno dal 15 al 19), a Colonia. Dopo EA con Origin, stavolta è il turno di Sony.

Durante la conferenza stampa di ieri Sony ha dedicato una piccola parte del tempo a disposizione alla certificazione PlayStation che alcuni dispositivi Sony con Android si portano in dote. Ed è proprio parlando della certificazione PlayStation che Sony ha annunciato una partnership con ASUS e Wikipad per portare i contenuti esclusivi a marchio PS sui futuri (e si spera anche sui presenti) prodotti delle due case produttrici.

Per quanto riguarda WikiPad non si può dire che tale accordo fosse scontato ma poco ci manca: la giovane casa di produzione vantava già un accordo con Gaikai, la piattaforma di cloud gaming rivale di Onlive. Di recente Gaikai è stata acquistata da Sony e di conseguenza ci deve essere stato un contatto diretto tra i due produttori, che hanno deciso di includere sul futuro tablet Wikipad (se non lo conoscete potete consultare alcuni nostri articoli: hands-on, novità, caratteristiche tecniche) tale certificazione.

Indubbiamente ci lascia un po’ più spiazzati la notizia dell’accordo con ASUS, che permetterà, si spera, a tutti i suoi utenti, presenti e futuri, di sfruttare i giochi a certificato PlayStation sui vari modelli di tablet (e ora anche di smartphone) disponibili. Da notare che tale certificato potrebbe quindi arrivare anche sul Nexus 7, essendo un dispositivo prodotto proprio da ASUS.

Fonte: Fonte