boxer8-ouya-middle

OUYA termina la raccolta fondi e potrebbe stringere accordi con Namco Bandai

Nicola Ligas

Più di 8 milioni e mezzo di dollari, a fronte dei 950 mila richiesti: questi sono i numeri con i quali si chiude la campagna di raccolta fondi su kickstarter di OUYA, la console più chiacchierata del momento, che promette faville quando sarà finalmente disponibile al grande pubblico entro aprile 2013.

Inutile dire che tutto questo (inaspettato) successo ha dato nuova linfa al progetto, che vanta già partnership di lusso, come quella con OnLive, Square Enix, XBMC, Vevo e Robotoki, ed è attualmente in contatto con Namco Bandai.

Ogni console supporterà inoltre nativamente fino a 4 controller, perché non ha senso che “altri amici sul divano non possano unirsi a noi“.

Mancano comunque ancora diversi mesi prima che le prime developer edition arrivino in mano ai loro sottoscrittori (intorno a dicembre) ma nel frattempo il team OUYA promette aggiornamenti sullo stato di sviluppo del progetto, pertanto vi lasciamo la pagina di kickstarter e il sito ufficiale. Per i più tecnici in ascolto pubblichiamo anche le specifiche ufficiali della console:

  • Processore Tegra3 quad-core processor
  • 1 GB di RAM
  • 8 GB di memoria interna
  • HDMI fino a 1080p HD
  • WiFi 802.11 b/g/n
  • Bluetooth LE 4.0
  • USB 2.0 (una porta)
  • Controller wireless (due stick analogici, d-pad, otto pulsanti, un pulsante di sistema) e touchpad
  • Android 4.0
  • Ethernet

Ce la farà la console hacker-friendly a spuntarla conto i colossi del settore?

Fonte: Fonte