sandroproxy-screenshot3-120718[1]

Con SandroProxy aumentate privacy e sicurezza mentre navigate

Nicola Randone

Sia in viaggio che al lavoro o a casa, la navigazione web sembra diventata parte della quotidianità di tutti noi. I cellulari ci consentono di tenerci connessi in mobilità, cosa che fino a qualche anno fa ci sarebbe sembrato un lusso eccessivo.

Se da un lato la tecnologia ci ha aiutato a fruire delle informazioni della rete senza alcun vincolo logistico, dall’altro una più costante presenza sul web innalza di parecchio le probabilità di essere infettati da un virus o da un malware. Per questa ragione bisogna tenere in grande considerazione la sicurezza della nostra navigazione, innanzitutto facendo attenzione agli allegati nelle e-mail o in siti web di dubbia fattura, e poi dotandoci di programmi come quello che vi presentiamo oggi.

SandroProxy è un’applicazione gratuita sviluppata dal membro di XDA SandroBSupp. Oltre ad essere funzionale è anche molto semplice da utilizzare dal momento che è basata sul progetto WebScarab.

Una volta aperta, vedrete tre schede e cioè: Log, Data, Apps. Basterà toccare il bottone Play per far si che tutte le richieste HTTP/HTTPS che effettuerete tramite il vostro smartphone vengano reindirizzate attraverso un server web, rendendo i vostri dati inviati e ricevuti invisibili.

Raggiungendo la scheda Apps sarà anche possibile forzare le singole applicazioni a passare attraverso SandroProxy.

Fateci sapere le vostre impressioni.

[app]org.sandroproxy[/app]