Una_notte_al_museo

Una notte al museo con Google Maps

Nicola Ligas

Se siete dei fan del film con Ben Stiller che si dibatte tra improbabili personaggi storici e non, magari saprete anche che il museo nel quale è ambientata la pellicola è l’American Museum of Natural History di New York, che assieme ad altri 19 musei americani è stato appena aggiunto a Google Maps.

Se vi ricordate infatti, qualche tempo fa sono state introdotte le mappe di interni al servizio di Google, che ora si arricchisce con importanti siti quali il de Young Museum in San Francisco, il Philadelphia Museum of Art, oò Cincinnati Museum Center, l’Indianapolis Museum of Art, l’American Museum of Natural History (per l’appunto), 17 musei Smithsonian e il National Zoo in Washington.

Una volta giunti all’interno di uno dei musei prescelti è sufficiente premere il pulsante per individuare la nostra posizione e la mappa cambierà dalla visuale esterna a quella all’interno dell’edificio.

Se doveste dunque andare in vacanza negli USA non scordatevi a casa il vostro Android, potrebbe tornarvi ancora più utile del previsto.

Fonte: Fonte