dolby digital plus

Dolby Digital Plus presto su dispositivi mobili

Nicola Ligas

Quando snoccioliamo le caratteristiche di un nuovo tablet (o smartphone) il comparto audio è davvero raramente sotto le luci dei riflettori, anche perché difficilmente ci spingiamo oltre lo speaker mono. Considerando poi che iniziano già ad affiorare i primi dispositivi con schermo fullHD, questa carenza è sempre più evidente.

E chi mai potrebbe giungere in soccorso di tutti gli audiofili se non Dolby Labs?

Non scambiatela per filantropia comunque, le buone vendite del segmento tablet di certo non mancano di allettare un’azienda che evidentemente non è paga degli sbocchi nel settore televisivo.

Ecco perché è stato sviluppato Dolby Digital Plus, ovvero una serie di migliorie software all’audio su tavolette e dispositivi mobili in generale (non necessariamente Android). Non aspettatevi quindi meraviglie se lo speaker del vostro dispositivo lascia assai a desiderare, ma quantomeno potrete beneficiare di una buona eliminazione del rumore di fondo e di un maggior controllo su picchi e livelli di volume.

Il nostro scopo generale è di creare un’esperienza coinvolgente, in modo da far sentire la gente coinvolta col contenuto.

Parola di Kevin Brennan, direttore della produzione di Dolby Labs.

In pratica l’effetto finale dipenderà molto anche dall’hardware, ma in ogni caso, anche se non sempre nettamente udibili, i miglioramenti sembrano esserci: secondo i primi test i dialoghi sono più forti e con maggiore sonoro ambientale, separando al contempo in maniera migliore i canali audio. Di nuovo, non pensate a meraviglie sonore, ma piuttosto ad una naturale evoluzione che presto tutti vorranno sui propri dispositivi.

Fonte: Fonte