16 bit droid

Android a 16-Bit, direttamente dal Google I/O

Nicola Ligas

Pensavamo di aver ormai sviscerato un po’ tutto quello che c’era da sviscerare sul Google I/O 2012 e invece pare che qualcosa fosse sfuggito agli occhi di molti, nello specifico un cartone animato con grafica stile old game utilizzato durante una sessione dedicata allo sviluppo di applicazioni, a cura di Reto Meier.

“Making Good Apps Great: More Advanced Topics for Expert Android Developers” è il titolo preciso, se vogliamo essere esatti: “Rendere grandi le buone applicazioni: ulteriori argomenti avanzati per sviluppatori Android esperti”. E come ben sappiamo, la chiave per il successo è non prendersi troppo sul serio.

Efficienza, invisibilità e affidabilità sono i tre concetti chiave sui quali il video che trovate qui sotto vorrebbe istruirci: qualunque fosse lo scopo, dobbiamo comunque dargli credito di essere riuscito a catturare la nostra attenzione se non altro. Giudicatelo da soli, preparandovi ad una piccola botta di nostalgia mista a divertimento, e sappiate che nessun T-Rex è stato ucciso per la realizzazione di questo filmato.

P.S. se siete interessati alle “cose serie”, qui sotto trovate l’intero video della sessione, ma mettetevi comodi perché dura un’oretta.

Fonte: Fonte
Google I/O 2012google IOvideo