sony

Sony LT30 non ha ancora un nome ma ha ricevuto la certificazione Bluetooth

Giuseppe Tripodi -

Se l’unica immagine che possiamo donarvi è un asettico logo dell’azienda, è perché del Sony LT30 ancora non conosciamo l’aspetto né tanto meno il nome definitivo. Tuttavia, abbiamo certezza della sua esistenza e la prova definitiva ci viene data, come spesso accade, dalla certificazione Bluetooth appena ricevuta.

Dalla descrizione del prodotto, tuttavia, risaltano un po’ di informazioni decisamente interessanti: per prima cosa, il design dovrebbe rimandare a quello curvo già visto nell’Xperia Arc, con una cover posteriore in metallo proprio come quella che abbiamo visto nell’Xperia P.

Parlando del display, invece, ci troveremo davanti ad uno schermo da 4,6′‘ con risoluzione 1280×720: su di esso potremo ammirare le foto scattate con la fotocamera posteriore da ben 13MP che registra video a 1080P; a farle compagnia, anche una camera frontale in HD.

Infine, dal leggero device (peserà soltanto 140g) si potranno trasmettere contenuti tramite l’MHL; le voci di corridoio parlano anche di un processore Snapdragon S4 e di Ice Cream Sandwich come sistema operativo (molto probabile), ma su questo non possiamo dare nessuna certezza.

Sebbene ancora abbiamo solo un ammasso di specifiche senza nessun’altra informazione, le premesse per costruire un ottimo smartphone ci sono tutte.

Fonte: Fonte