svoice

S-Voice in italiano è ora più spigliato

Lorenzo Quiroli -

Non si può certo dire che nel settore manchi la scelta ormai, ora che pure Google è scesa in campo con il suo Voice Search, di cui abbiamo già apprezzato le qualità più di una volta, e Samsung non ha intenzione di rassegnarsi e continua a migliorare il proprio S-Voice.

Nonostante sia basato su Wolfram Alpha, il che lo rende difficilmente migliorabile direttamente da Samsung,  l’azienda coreana si è focalizzata sulle traduzione, rendendo il proprio assistente vocale più spigliato e umano, come potete vedere nelle foto sotto:

Fonte: Fonte