boot 2 gecko

Gli smartphone Boot to Gecko saranno ancor più economici di quelli Android?

Nicola Ligas

Boot to Gecko non sarà una realtà commerciale fino al prossimo anno, ma questo non significa che Android e gli altri OS mobili possano guardarlo con troppa sufficienza: le partnership raggiunge con vari operatori da Mozilla sono già molte, inoltre sembra che il costo di tali dispositivi sarà molto aggressivo.

Tra i nomi degli operatori coinvolti spicca anche quello di Telecom Italia, che è comunque in compagnia di, tra gli altri, Sprint e Deutsche Telekom, mentre dal punto di vista dei produttori ZTE e TCL Communication Technology si preparano a lanciare i loro primi modelli equipaggiati con SoC Qualcomm Snapdragon all’inizio del 2013.

Ma la caratteristica forse più problematica sarà il prezzo, sicuro complice dell’ampia diffusione di Android: pare infatti che gli smartphonecon Boot to Gecko saranno ancora più economici di quelli col robottino, assestandosi intorno ai 50$ minimo (il che segnerebbe di fatto la morte definitiva dei normali cellulari).

È ovviamente presto per confermare o smentire tali voci, anche perché mancano ancora diversi mesi prima del lancio e molte cose potrebbero cambiare nel frattempo: certo è che chiunque riuscirà ad accaparrarsi per primo una soglia di prezzo così bassa (e l’unico che potrebbe farlo al momento è Android, non certo iOS né Windows Phone) avrà segnato un importante punto per la propria squadra. Che poi serva o meno per accaparrarsi la vittoria è tutto un altro paio di maniche.

Fonte: Fonte
mozilla