strike force

EA porterà un gioco in html5 al Google I/O

Nicola Randone

EA, sicuramente uno dei più importanti produttori di giochi al mondo, porterà un nuovo gioco multiplayer web-based alla Google I/O di questa settimana.

Fin qua nulla di straordinario se non fosse che questo gioco ha delle caratteristiche diverse da tutti gli altri: non è scritto in C++ nè in altri linguaggi che il browser deve interpretare per permettere all’utente di giocare (con un conseguente impegno di risorse del client), ma è interamente progettato in HTML5, lo standard web dei giorni nostri.

Grazie a questa caratteristica il gioco potrà essere eseguito su qualsiasi browser Chrome su telefoni, tablet e computer, senza bisogno di alcun plugin e (a quanto dicono gli sviluppatori) con latenze davvero basse.

Il nome del gioco è Strike Force, speriamo solo di vederlo presto sui nostri terminali per saggiare quelle innovazioni che la EA si vanta di aver raggiunto, e specialmente per tastare la differenza con gli attuali prodotti da intrattenimento basati su HTML5.

EAGoogle I/O 2012google IO