otter

Con Otter non dovrai più scusarti di non aver sentito il telefono

Nicola Randone

Sembra che i tempi in cui potevamo far finta di non aver sentito il telefono ad una chiamata inopportuna, stiano per finire. Ad una giustificazione conciliante di tal genere i nostri amici potrebbero rispondere: ma non hai ancora installato Otter?

In effetti la scusante del lavoro o della guida sarà presto invalidata se molti inizieranno ad utilizzare questa interessante applicazione.

Otter è infatti un software di automazione che consente all’utente di impostare delle particolari condizioni che inviano in automatico (come anche manualmente tramite un tocco sul template del messaggio) un SMS alla persona che ci chiama, per informarla che non siamo disponibili.

Tali condizioni sono configurabili dall’interfaccia principale dell’applicazione, così come i template dei diversi SMS che possiamo configurare in base alla persona che ci chiama.

Così, nel caso in cui stiamo partecipando ad un meeting di lavoro, possiamo fare in modo di impostare Otter per rispondere automaticamente a tutte le chiamate con l’SMS specifico: in questo momento sono alla riunione con i boss di AndroidWorld, ti richiamo più tardi.

Interessante la funzione GPS Mode che consente di annullare la suoneria ed impostare una risposta automatica nel caso in cui siamo alla guida e superiamo una certa velocità. I genitori troveranno interessante la funzione Parental Controls che, tramite un codice numerico di 4 cifre, impedirà ai propri figli di modificare le impostazioni dell’applicazione in modo che non rischino incidenti per rispondere alle chiamate degli amici.

Otter è scaricabile gratuitamente dal Google Play Store. Potete vederlo in azione nel video in basso:

[app]com.otterapp.otter[/app]

video