majel

Google starebbe accelerando lo sviluppo del suo assistente vocale Majel

Nicola Ligas

I malpensanti potranno dire che è facile parlare col senno di poi, ma in realtà ci aspettavamo qualche news in merito a Majel prima del Google I/O e puntuali eccole arrivare; il problema è che sono più contenute di quanto avremmo pensato, così tanto che potrebbero anche essere vere.

La fonte dell’odierna speculazione è il celebre Wall Street Journal, il quale al termine di un articolo che parla in generale dell’ecosistema smartphone, accenna quasi per caso al fatto che “Google starebbe accelerando i piani per lanciare il proprio rivale di Siri, che ovviamente funzionerà sui dispositivi Android”.

I termini sono piuttosto vaghi, tanto che non ci aspettiamo una presentazione ufficiale al Google I/O, ma quantomeno ci piacerebbe venire a conoscenza di ulteriori dettagli, anche perché dalle voci circolate finora il progetto Majel sembrava più l’evoluzione di Siri (o chi per lui), piuttosto che un suo diretto concorrente. Ma forse abbiamo troppo la mente volta verso un futuro alla Star Trek, dal quale trae origine il nome dell’assistente vocale made in Mountain View.

Fonte: Fonte
Google I/O 2012google IO