atooma6

Atooma: una soluzione di automazione per il tuo smartphone

Nicola Randone

L’automazione è uno di quei processi che differenzia profondamente la nostra attuale società tecnologica da quella del passato. Se un tempo buona parte delle attività erano affidate alle mani operose di un uomo, oggi si tenta di ridurre l’intervento umano al minimo indispensabile.

Atooma è un’applicazione per Android che ci toglierà persino il disturbo di attivare il wi-fi quando siamo arrivati a casa. L’esempio è tratto dall’immagine di una delle schede di configurazione che trovate in testa all’articolo.

Il principio di funzionamento dell’applicazione è basato sulla configurazione di alcune condizioni che porteranno a delle ben precise azioni. Ecco un elenco di tutte le condizioni al momento disponibili (IF):

  • SMS Ricevuti (filtri opzionali impostabili su mittente e testo)
  • Gmail Ricevute (filtri opzionali impostabili su mittente, oggetto e testo)
  • Aggiornamenti di Facebook
  • Compleanni degli amici di Facebook
  • Nuova foto o video dalla fotocamera
  • Velocità (dal GPS)
  • GPS (On/Off)
  • Location
  • Wifi On/Off/Connesso
  • Bluetooth On/Off/Dispositivo trovato
  • Connessione Internet [wifi – 3G] On/Off
  • Livello batteria
  • Modalità silenziosa On/Off
  • Tempo (Countdown, ora specifica)
  • Modalità aeroplano On/Off
  • Data Network On/Off
  • Chiamata (Potenza del segnale, Chiamata in arrivo, Chiamata in corso, Libero)

Ed eccovi invece un elenco delle azioni (DO):

  • Invia SMS
  • Aggiorna stato su Facebook
  • Invia immagine a Facebook
  • Invia sulla bacheca di un amico su Facebook
  • Invia un link su Facebook
  • Apri Google Maps
  • Naviga ad uno specifico indirizzo
  • Manda Gmail
  • Imposta modalità silenziosa on/off
  • Imposta luminosità del display
  • Imposta il Wifi on/off
  • Imposta Bluetooth (On, Off)
  • Imposta modalità aeroplano (On, Off)
  • Imposta una notifica
  • Attiva Text-To-Speech
  • Imposta il volume della suoneria
  • Fai una chiamata
  • Imposta il volume della voce durante una chiamata

Presa visione delle condizioni e delle azioni a disposizione, che gli sviluppatori promettono di aggiornare nelle future release, possiamo fare qualche esempio di configurazione per meglio comprendere le potenzialità dell’applicazione.

Rifacendoci alla condizione poc’anzi accennata. Ci sarà sufficiente impostare la condizione (IF) su GPS indicando la via ed il numero della nostra abitazione, e poi l’azione (DO) di accendere il Wifi e connettersi ad una rete specifica, per evitare di dover attivare il Wifi ogni volta che rientriamo a casa.

L’applicazione è ancora in fase di lancio pertanto per il suo utilizzo occorre ricevere un invito che è possibile richiedere sul sito ufficiale.

[app]com.atooma[/app]