maxpayne_1

Max Payne Mobile arriva sul Google Play Store [Aggiornato x2 con confronto screenshot Prime-SIII]

Lorenzo Delli -

Il “bullet time“: molti si ricorderanno di Max Payne per questa peculiare modalità di gioco, in cui il giocatore aveva la possibilità di “rallentare” il tempo, facendo scorrere le scene al rallentatore per superare con facilità gli scontri a fuoco più ostici. Era il lontano luglio 2001 quando Max Payne arrivo sugli schermi dei PC di tutto il mondo ma da oggi potremo godercelo nuovamente (o per la prima volta) anche sugli schermi dei nostri Android.

È stata proprio Rockstar Games, la stessa che ha portato sui nostri dispositivi un’altra pietra miliare dei videogame (stiamo ovviamente parlando di GTA III), a pubblicare, con un po’ di ritardo, Max Payne sul Google Play Store. Molti i dispositivi supportati e vi è stata inoltre una cura particolare per la versione del gioco dedicata ai device dotati del quad-core di nVidia, il Tegra 3.

Max Payne Mobile per Android è stato ottimizzato per il processore quad-core NVIDIA® Tegra® 3 con filtri anisotropici aggiuntivi delle texture ed effetti di luce migliorati per rendere Max Payne Mobile un’esperienza unica e coinvolgente.

Max Payne Mobile è disponibile per i seguenti dispositivi (smartphone e tablet) Android:

  • Telefoni Android: Motorola Razr, Razr Maxx, Motorola Atrix, Motorola Photon, Motorola Droid Bionic, HTC Rezound, HTC One X, HTC One S, HTC Evo 3D, HTC Sensation, HTC Droid Incredble 2, LG Optimus 2x, Samsung Galaxy Nexus, Samsung Nexus S, Samsung Galaxy Note, Samsung S2, Samsung Galaxy R, Sony Xperia Play, Sony Xperia S
  • Tablet Android: Acer Iconia, Asus Eee Pad Transformer, Asus Eee Pad Transformer Prime, LG Optimus Pad, Medion Lifetab, Motorola Xoom, Samsung Galaxy Tab 8.9 / 10.1, Sony Tablet S, Sony Tablet P, Toshiba Thrive, HTC Flyer

Esiste una sola versione di Max Payne Mobile sul Play Store per cui, se siete in possesso di un dispositivo dotato di SoC Tegra 3 (tra quelli nell’elenco vi sono solo il Transformer Prime di ASUS e l’HTC One X), il gioco vi scaricherà in automatico i contenuti adatti alla vostra piattaforma.

Vediamo alcune delle caratteristiche della versione mobile di Max Payne:

  • Il Bullet Time®, elemento chiave della serie Max Payne
  • Meravigliose texture definite e in alta risoluzione
  • Giocabilità adattata ai dispositivi touch
  • Comandi completamente personalizzabili
  • Differenti modalità di mira
  • Compatibile con GameStop Wireless Game Controller e gamepad USB selezionati
  • Immersion Haptic Vibration Feedback sui dispositivi supportati
  • Regola le opzioni video secondo i tuoi gusti per vivere un’esperienza migliore
  • Integrazione con il Social Club di Rockstar Games per tracciare statistiche, sbloccare cheat e molto altro

Vi serviranno 2,88€ e 1,33 GB di memoria interna libera per “portarvi a casa” Max Payne Mobile, ma i fan della serie sanno che è sicuramente un piccolo prezzo da pagare per avere la possibilità di giocarci sui propri smartphone e/o tablet. Vi lasciamo quindi con alcuni screenshot, un video che ci mostra il gameplay del gioco e il box per il download. Buon divertimento!

Aggiornamento: aggiorniamo l’articolo aggiungendo alcuni screenshot e avvisandovi che Max Payne Mobile è pienamente compatibile anche con il nuovo Samsung Galaxy SIII, anche se lo smartphone non compare nella lista rilasciata da Rockstar Games. Gli screenshot, effettuati su un ASUS Transformer Prime, li trovate nella galleria.

Secondo aggiornamento:

Lo screenshot che trovate qui sopra mette a confronto la versione per Tegra 3 scattata su un Transformer Prime (screenshot superiore) e la versione “standard” scattata su un Samsung Galaxy SIII (screenshot inferiore). Inoltre nella galleria trovate alcuni screenshot (gentilmente forniti da un nostro utente) della versione standard (dal 12° screenshot in poi).

Inoltre un nostro utente ci segnala la compatibilità del gioco anche con Sony Xperia Sole. 

Ringraziamo Fabio per gli screenshot

[app]com.rockstar.maxpayne[/app]

NVIDIAvideo