world of midgard faction wars

World of Midgard cambia nome e sbarca sul Play Store

Roberto Orgiu -

Da qualche tempo, sulla rete imperversava il nome di un nuovo MMORPG, World of Midgard, cui siamo riusciti ad accedere alle prime fasi dell’alpha test (non erano però per Android) in attesa che sbarcasse anche sull’amato robottino verde e siamo stati accontentati: dopo un curioso cambio di nome, il titolo sbarca sullo store di Google, gratuito e ancora in beta.

Faction Wars può essere visto come la combinazione di due titoli altisonanti, World of Warcraft e Guild Wars, ed è caratterizzato da due aspetti che ancora non si erano mostrati negli altri RPG online di massa: un rigido schieramento in fazioni e un mondo intero in cui giocare contro i giocatori dell’altra fazione in un PvP vecchio stampo.

Scorrendo le caratteristiche, gli sviluppatori ci informano che il gioco è ancora ad uno stadio iniziale e ci sono parecchi errori e imperfezioni da aggiustare, ma siamo sicuri che le premesse per essere un grande gioco cross-platform ci siano tutte:

  • enorme mondo esplorabile
  • titolo “FW Master” disponibile solo in questa fase beta
  • 6 razze (orchi, nani, umani, elfi, elfi oscuri e BloodDrak)
  • 5 classi (confessor, fighter, mage, rogue e templar)
  • 2 fazioni tra cui scegliere, Alleanza e Furia (rimandano alla mente qualcosa?)
  • 2 tipi di server, normale e PvP

A breve verranno introdotti anche i raid da 10 giocatori, le arene PvP e i battleground.

Come possiamo vedere, il gioco assomiglia molto, almeno sulla carta, a World of Warcraft e potrebbe esserne un degno sostituto (almeno nel mondo mobile), ma nel frattempo godiamoci un video di questo nuovo titolo e magari diamogli una chance con una visitina al Play Store.

[app]com.worldofmidgard.WorldOfMidgard[/app]

Fonte: Fonte
video