GSmart M1420

Gigabyte presenta quattro nuovi smartphone Android dual-SIM

Giuseppe Tripodi

Diciamocelo, gli smartphone dual-SIM non godono affatto di una buona nomea: in particolare, quelli Android sono spesso additati come pessimi dispositivi. Non sappiamo se la situazione cambierà in tempi brevi, ma (in attesa di mettere le mani sul Desire V!) intanto vi presentiamo quattro nuovi dispositivi prodotti da Gigabyte che forse potranno elevare di molto lo standard.

L’azienda non è nuova a questo tipo di device, infatti già all’inizio di quest’anno avevamo visto lo GSmart M1310 che alzava le aspettative di chi proprio non può fare a meno di avere due numeri sullo stesso telefono.

Al Computex di quest’anno, la Gigabyte ha annunciato però quattro nuovi smartphone che potrebbero fare la gioia di tutti i fan del dual-SIM: il loro principale vanto, nonché ciò che li distingue dal modello su citato, è di montare Ice Cream Sanwich come versione di Android.

Il primo della lista si chiama GSmart M1420 e lo potete ammirare nell’immagine in alto: ha un ampio display da 4,3” con risoluzione WVGA, processore da 1Ghz Cortex A9 MT6575 e doppia fotocamera (posteriore da 8MP, anteriore da 1,3MP).
Non mancano tutte le connettività del caso, come WiFi b/g/n e Bluetooth.

Lo GSmart M1320 è un po’ più piccolo del fratellone, ma sul suo schermo da 3,5” mantiene la stessa risoluzione di 480×800: al suo interno troviamo un processore da 1Ghz, 4GB di memoria interna e 512MB di RAM. La fotocamera è da 3MP e anche con questo (così come tutti gli altri) non rimarrete senza WiFi o Bluetooth.

Per quanto riguarda lo GSmart M1362, invece, si ritorna su uno schermo da 4,3”, accompagnato questa volta da un processore da 1,2Ghz , 4GB per lo storage e 512MB di RAM. Anche qui presenti due camere, di cui la posteriore è da 5Mp.

Infine, last but not least, eccovi anche lo GSmart M1342 (non malediremo mai abbastanza l’azienda per non aver scelto nomi più facili da ricordare): più modesto degli altri, ad accompagnare il suo display da 3,5” ci sono un processore da 800Mhz, 1GB di memoria interna per l’archiviazione ed i canonici 512MB di RAM

Non è ancora noto il prezzo di questi smartphone, che verranno comunque commercializzati a breve.

Ricordandovi che tutti i quattro dispositivi hanno Android 4.0 come sistema operativo, che ne pensate? Credete verrà la pena dare fiducia, per la prima volta, ad uno smartphone dual-SIM?

Fonte: Fonte
computexComputex 2012