relaunch

Relaunch, il launcher che non è un launcher

Lorenzo Quiroli

Avete capito bene: teoricamente è un launcher, perché vi consente lanciare applicazioni ma praticamente non lo è, perché si va ad integrare (in modo eccellente) con quello già presente, non a sostituirlo.

Stiamo parlando di Relaunch, una comodissima applicazione grazie alla quale potremo avviare applicazioni in un modo tanto semplice quanto geniale: l’app, non appena installata, provvederà a suddividere in nove categorie (Talk, Play, Work, Seek, Relax, Setup, Read, Live, Lost) tutte le applicazioni installate sul vostro dispositivo.

Una volta fatto ciò, sarà possibile accedere alle categorie semplicemente toccando il margine destro o sinistro dello schermo, facendo scorrere il dito in verticale per selezionare la categoria, o in orizzontale per muoversi tra le applicazioni. Se poi, nel caso non vi aggradi, voleste modificare la suddivisione eseguita che è abbastanza precisa ma può sbagliare, potrete cambiare manualmente la categoria spostandovi sull’icona di una app e tenendola premuta.

Il tutto è, infine, coronato da una grafica che ne rende piacevole l’utilizzo e ricca di personalizzazioni, che potrete trovare nelle impostazioni; l’applicazione funziona perfettamente ed è praticamente senza limitazioni nella versione gratuita, ma nel caso vogliate ricompensare lo sviluppatore per l’ottimo lavoro svolto ne esiste anche una versione a pagamento, che promette di rimuovere i pop-up pubblicitari (pop-up che comunque durante la nostra prova non abbiamo visto).[app]com.fiveprimes.relaunch[/app][app]com.fiveprimes.relaunch_pro[/app]