evernote hello

Con Evernote Hello non dimenticherete mai una faccia

Nicola Ligas -

Vi dimenticate facilmente nomi e volti delle persone che incontrate? Siete alla ricerca di un nuovo modo per “rompere il ghiaccio”? Dedicata dunque a tutti gli smemorati o “provoloni” in ascolto, ecco che arriva l’ultima fatica di Evernote, dal simpatico nome di Hello!

Con una grafica accattivante giocata su toni scuri con inserti verdi, come da tradizione Evernote in fondo, Hello ci accoglie con un’interfaccia interamente in inglese ma nell’amichevole stile Holo di Ice Cream Sandwich.

La difficoltà di utilizzo è comunque ridotta al minimo: si tratta di dare letteralmente in mano il nostro smartphone ad una persona appena conosciuta (oserete farlo?) affinché inserisca i propri contatti (mail, foto, ecc.), oppure possiamo provvedere a farlo noi; infine è possibile anche aggiungere un nuovo contatto dalla rubrica dello smartphone.

Ma cosa offre in più Evernote Hello rispetto appunto ad un’ordinaria rubrica che dovrebbe spingerci ad utilizzarlo? Principalmente il fatto di creare connessioni tra le varie persone, basandosi anche sugli eventi programmati, sul dove, quando e con chi le abbiamo conosciute, e anche sul profilo LinkedIn per un più veloce reperimento della rete sociale.

Difficile dare un giudizio esaustivo dopo una breve prova, perché si tratta di una di quelle app che si fanno apprezzare (o meno) col tempo. Vi lasciamo comunque un breve video introduttivo, alcuni screenshot e il solito box che vi rimanderà al Play Store, dove Evernote Hello vi attende per un gratuito download.

[app]com.evernote.hello[/app]

Fonte: Fonte
evernotevideo